cotechino in gravidanza

Sono incinta a Natale: posso mangiare il cotechino in gravidanza?

Cotechino in gravidanza

Si avvicinano le festività natalizie e, con esse, anche le “scorpacciate di cibo”. Ma chi si trova a vivere una gravidanza a natale, come deve comportarsi? Il cotechino in gravidanza rientra tra gli alimenti da evitare in gravidanza oppure no?

Sì al cotechino in gravidanza?

Certo, il cotechino è un alimento dal sapore molto particolare, che non piace a tutti. Tuttavia, in alcuni periodi dell’anno o cucinato con preparazioni particolari, può diventare molto appetitoso. Per tutte le donne in attesa amanti del cotechino, c’è una bella notizia: il cotechino è tra gli alimenti consentiti in gravidanza.

Si tratta, infatti, di un insaccato cotto, quindi sì a lenticchie e cotechino in gravidanza, senza il rischio di contrarre la toxoplasmosi (le lenticchie in gravidanza sono estremamente consigliate perché utili per la salute di cuore e intestino).

Per quanto riguarda, però, del cotechino, i valori nutrizionali, essi sono:

  • i carboidrati costituiscono il 5%;
  • il 37,2% sono proteine;
  • il 57,8% sono grassi;
  • le calorie del cotechino sono circa 253 per 100 grammi.

Quindi, il cotechino è ricco di calorie e grassi e, pertanto, è sconsigliato a chi deve seguire un regime alimentare ipocalorico.

È bene acquistare cotechini di buona qualità, di indicazione geografica protetta o comunque di marchi noti per la qualità delle carni impiegate. Come molte altre carni cotte, il cotechino contiene nitriti, additivi potenzialmente cancerogeni usati per migliorare la conservazione delle carni, quindi il suo consumo non deve essere troppo frequente o abbondante.

cotechino in gravidanza

Leggi anche: Lenticchie in gravidanza: proprietà e benefici

Gravidanza: cosa mangiare a Natale?

Se sei incinta durante le festività natalizie, ti chiederai di sicuro cosa sarai costretta a precluderti durante i numerosi pranzi e cene di questo periodo di festa.

Rientrano tra i cibi da evitare in gravidanza:

  • pesce crudo in gravidanza;
  • carne cruda in gravidanza;
  • alimenti a base di uova crude in gravidanza;
  • maionese in gravidanza: utilizzata per condire molte tartine e spuntini vari, ma nociva perché preparata con uova crude, possibili causa di salmonellosi;
  • alcolici in gravidanza: vanno evitati perché nocivi per il bambino;
  • bevande gassate in gravidanza: sono sconsigliate perché cariche di zuccheri;
  • condimenti per le tartine, come paté o fegato: possono avere livelli troppo alti di vitamina A, che può creare problemi al feto;
  • cibi potenzialmente allergizzanti, come le noccioline;
  • salumi in gravidanza sconsigliati, quali:

gravidanza natale

Leggi anche: Incinta a Natale: 10 regole da seguire per non strafare

Cosa si può mangiare in gravidanza

Una delle preoccupazioni più comuni durante la gestazione è cosa mangiare in gravidanza. Come sappiamo, infatti, la nostra alimentazione durante i 9 mesi incide sul benessere sia nostro che del bambino. L’alimentazione in gravidanza deve essere sana e bilanciata.

Esistono delle piccole norme da seguire per vivere una gravidanza senza rischi.

  • Non occorre mangiare per due, basta aumentare l’apporto energetico di 200-300 calorie al giorno.
  • È bene aggiungere ai 2 pasti principali 2 o 3 spuntini leggeri al giorno.
  • Per aumentare l’assunzione di fibre dobbiamo mangiare sempre abbondante frutta e verdura, cereali integrali e legumi.
  • È necessario bere molto, almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.
  • Dobbiamo preferire le carni magre e ben cotte.
  • I formaggi in gravidanza sono consentiti se realizzati con latte pastorizzato o sottoposti a stagionatura.
  • Dovremmo consumare almeno una porzione di pesce azzurro ed una porzione di pesce bianco a settimana: contiene grassi Omega-3, che contribuiscono allo sviluppo del sistema nervoso del feto.
  • Le verdure verdi come broccoli, cavoli, spinaci e piselli, e la frutta, come le arance, sono fonti naturali di acido folico che aiuta a ridurre il rischio di difetti congeniti come la spina bifida. L’importante è che si preferiscano frutta e verdura di stagione e che siano lavate e disinfettate bene.

Sono, invece, in gravidanza, cibi da evitare:

  • formaggi non pastorizzati;
  • cibi crudi;
  • insaccati crudi.

cotechino gravidanza

Leggi anche: Quali rischi si corrono se si mangia carne di maiale in gravidanza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *