mamma 12 anni

Aurora Leoni, madre a 12 anni, incoraggia a non interrompere un’eventuale gravidanza

Aurora Leoni mamma a 12 anni

La storia di Aurora Leoni ha fatto discutere molto sui social, ed a parlare di più sono stati in particolare i media cattolici. Quello dell’aborto e della Legge 194 è, e lo sarà sempre, un tema molto caldo. E nel marasma generale che un argomento così scottante può provocare, la storia di Aurora Leoni diventata mamma a 12 anni, non può che essere un esempio. La giovane ragazza, in un’intervista recente, ha provato a spiegare quali possano essere le paure di una giovane donna che si trova ad affrontare un problema che, in diversi casi, è molto più grande di lei. Aurora ha dimostrato, con la sua storia, che le paure si possono vincere, anche se ancora tante persone probabilmente non saranno d’accordo.

Aurora Leoni grida forte il suo no all’aborto

La storia di Aurora Leoni, diventata mamma a soli 12 anni, ha dell’incredibile. Allora non scoprì subito di aspettare un bambino. Una volta preso consapevolezza di ciò che le sarebbe accaduto, ha lottato con le unghie e con i denti per tenere il suo bambino. Il mondo degli adulti la voleva aiutare ma, come ha affermato, non come lei avrebbe voluto. Aurora rivela che tutti, dai servizi sociali al ginecologo, speravano che interrompesse la gravidanza. Si pensò anche di mandarla da un neuropsichiatra infantile, al quale Aurora ribadì con tutte le sue forze il suo desiderio di tenere quel bambino che già da allora sentiva suo. La giovane Aurora Leoni grida, a gran voce, il suo “no” all’aborto!

Aurora Leoni invita le donne a non interrompere la gravidanza

Aurora Leoni a soli 12 anni ha dimostrato di avere forza d’animo, determinazione ma anche una grande capacità di assumersi le proprie responsabilità. Durante una recente intervista la ragazza ha spiegato i motivi che l’hanno spinta a non abortire. Ecco quali sono state le sue parole:

Ho deciso di non abortire perché, come ogni bambina, anche io sognavo di fare la mamma e soprattutto volevo poter dare tutto il mio amore ad un bambino. Così come i miei genitori non lo avevano dato a me

La giovane continua il suo discorso, incoraggiando tutte le donne a pensarci due volte prima di compiere un gesto che, inevitabilmente, segnerebbe la vita di ognuna di noi. Ecco cos’ha detto Aurora in merito:

Noi siamo liberi di fare le nostre scelte ma, a mio parere, quando scegliamo di abortire dobbiamo avere presente come la decisione non ricada su di noi, ma pure su un povero bambino innocente. Tutti noi dovremmo pensare che se fosse capitato a noi di non poter nascere, ci saremmo persi tutte le gioie ed i dolori della vita: non avremmo mai conosciuto le persone che ci sono care

Ho 29 anni e sono un'operatrice socio assistenziale, mi è sempre piaciuto lavorare con i bambini. Ho maturato diverse esperienze nel settore dell'animazione, all'interno di ludoteche e campi scuola. Il mondo dei bambini mi affascina, ho sempre sentito di avere un feeling particolare con loro! Non sono madre ma mi piacerebbe diventarlo un giorno, ed aspettando che questo giorno arrivi considero Passione Mamma una piacevole palestra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *