gravidanza sedici settimane

Sedicesima settimana di gravidanza: pancia, ecografia e video

16 settimana di gravidanza: pancia e gravidanza al 4 mese

Quando si arriva alla sedicesima settimana di gravidanza si è in uno dei mesi più belli di tutto questo percorso. Anche se le domande e i dubbi rimangono.
Ma la 16 settimana di gravidanza quanti mesi sono?
Si è quasi alla fine del quarto mese di gravidanza. In questo periodo, la mamma vive un momento di pace e relax, le nausee non si sentono più e una nuova forza la accompagna. Finalmente comincia il rapporto con la pancia, segno evidente della presenza di una nuova vita dentro di sé.

16 settimana di gravidanza: peso e altri sintomi

Una delle domande che quasi tutte le mamme si pongono è: quando si vede la pancia in gravidanza?
Sicuramente a 4 mesi di gravidanza è visibile. Anche se, già nel primo trimestre spesso si nota un rigonfiamento al basso ventre, questo è il periodo in cui si comincia a sfoggiare questo visibile segno di una dolce attesa. Ciononostante, alle volte, si presenta solo una pancia piccola in gravidanza, questo è del tutto normale e la grandezza di questa rotondità varia in base a tantissimi fattori tra cui la posizione del bambino. Sarà il ginecologo a monitorare che il feto cresca secondo i giusti parametri. La pancia a 16 settimane di gravidanza risulta ancora di ridotte dimensioni, la mamma, quindi, non deve ancora portare un peso troppo gravoso e, grazie anche alla mancanza dei malesseri del primo trimestre, vive un periodo di particolare forza e dinamismo.
L’utero cresce sempre di più e potrebbe causare la presenza di fitte in gravidanza (quindi mai avere troppa paura per eventuali dolori alle ovaie in gravidanza o dolori ai reni in gravidanza). Difatti alla 16 settimana di gravidanza, i dolori sono probabili e normali, ma, come sempre, in caso di dubbio bisogna rivolgersi al proprio ginecologo.
Un disturbo del 4 mese di gravidanza è la stitichezza, da combattere con una dieta piena di fibre.

Leggi anche: Quindicesima settimana di gravidanza: come cresce la pancia e il bambino

Feto 16 settimane: i primi calcetti

Qual è la lunghezza del feto a 16 settimane di gravidanza?
Il feto a 16 settimane di gravidanza è grande come una cipolla, quindi è lungo circa 10 centimetri. Ha già sviluppato la spina dorsale e, in parte, la muscolatura, che gli consentono di raddrizzarsi. Inizia già il processo di ossificazione, che però, sarà completo solo dopo la nascita. Il feto di 16 settimane è in continuo movimento nella pancia e ciò potrebbe essere avvertito anche dalla mamma. Uno sbattere di ali, una bollicina nello stomaco: questa è la sensazione che viene avvertita dalla futura mamma quando il feto alla 16 settimana si muove dentro di sé.
Inoltre il feto alla 16 settimana di gravidanza presenta un sistema circolatorio e urinario già formato e così anche i polmoni.

Leggi anche: Quattordicesima settimana di gravidanza: cosa sapere

Ecografia 16 settimane di gravidanza e altri esami

Il feto a 4 mesi di gravidanza presenta già dei lineamenti caratteristici.
Spesso, i futuri genitori, decidono alle 16 settimane di gravidanza di effettuare un’esame per ricevere una foto del piccolo, che hanno sempre immaginato.
Si tratta dell’ecografia alla 16 settimana di gravidanza, spesso effettuata con la tecnica 3D, che riesce a donare una fedele immagine del viso del nascituro.
A 4 mesi di gravidanza, inoltre, si può effettuare l’ecodoppler, per monitorare l’attività cardiaca del feto o il test da carico di glucosio (OGTT), per scongiurare un eventuale disturbo della gravidanza: il diabete gestazionale.

Leggi anche: Tredicesima settimana di gravidanza: la mamma, il bimbo e gli esami da fare

Gravidanza 16 settimana: il ruolo del papà

Anche se spesso non è così evidente, il ruolo dei papà è fondamentale durante questo dolce percorso.
Alla 16esima settimana di gravidanza, in particolare, i papà hanno il ruolo di accompagnare la mamma e sostenerla nel processo di cambiamento del suo corpo. La pancia diventa evidente e questa trasformazione può spiazzare la futura mamma. Importante, quindi, starle vicini e ricordarle sempre per quale importante motivo sta affrontando tutti questi cambiamenti.
sedici settimane di gravidanza, la mamma può effettuare contenute attività sportive, come delle fortificanti passeggiate all’aria aperta. Il compito del papà è accompagnarla in queste camminate di benessere ed esserne il motore propulsivo.
Il ruolo di sostegno e vicinanza è davvero sostanziale per il benessere psichico della futura mamma alla 16 settimana di gravidanza.

Leggi anche: Terzo mese di gravidanza: cosa c’è da sapere

Gravidanza quarto mese: video e curiosità

La gravidanza al quarto mese è un’insieme di emozioni e novità.
Il bambino comincia a farsi sentire, le nausee scompaiono, il peso non è elevato e la pancia è visibile.
Un periodo d’oro che la mamma può sfruttare per cominciare nuove abitudini che la aiuteranno durante tutto il percorso.
In particolare si consiglia di non appisolarsi, né di sdraiarsi, subito dopo i pasti in quanto, vista la crescita dell’utero, i vari organi premono contro lo stomaco e si possono creare dei problemi digestivi. La posizione supina può peggiorare tale situazione.
Si consiglia inoltre la pratica dello yoga, una pratica sportiva che aiuta la donna a prepararsi al parto, grazie alle tecniche di rilassamento e respirazione.
Ecco un video che riassume tutto ciò che c’è da sapere sulla gravidanza 16 settimane:

Leggi anche: Diciassettesima settimana di gravidanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *