mamma che piange

Dodicenne si suicida: soffriva per la separazione dei genitori

Bimba di 12 anni si suicida a causa della separazione dei genitori

Ennesimo dramma familiare in Italia. Questa volta è accaduto nella provincia di Genova, dove una ragazzina di neppure 12 anni (li avrebbe compiuti il prossimo novembre) ha deciso di suicidarsi a casa, durante un momento di assenza della madre. La bambina ha preso la sedia, l’ha avvicinata alla finestra e si è lasciata cadere per oltre venti metri. Ovviamente è morta sul colpo, tra lo sgomento dei famigliari, conoscenti e amici.

Perché una pre adolescente ha deciso di togliersi la vita? Il motivo è dovuto alla recente separazione dei suoi genitori. A quanto pare la giovane non è riuscita mai ad accettarla e dopo mesi passati a soffrire ha deciso di togliersi definitivamente la vita.

“La vita fa schifo” ha fatto sapere la piccola prima di esalare l’ultimo respiro. Prima di prepararsi al suicidio, infatti, ha lasciato un messaggio audio sul cellulare. Ha spiegato sommariamente il suo stato d’animo prima di farla definitivamente finita.

La studentessa, a causa di questo problema familiare che l’affliggeva da troppo tempo, non è riuscita a farsi amici a scuola, dove aveva appena iniziato a frequentare la seconda media. La ragazzina non ha instaurato nessun rapporto sociale e nell’ultimo periodo faceva fatica anche a dialogare con la madre e con il fratello più grande.

Bimba di 12 anni si suicida perché ‘La vita fa schifo’

Al momento del suicidio, nessun era in casa. La suicida era rimasta sola perché la madre era andata a lavoro in ospedale (è un’infermiera) mentre il fratello più grande era uscito per sbrigare delle faccende.

Secondo la prima ricostruzione degli inquirenti, la ragazza si sarebbe suicidata in soli tre minuti e a poco è servita l’ambulanza accorsa sul posto: la bambina è morta sul colpo.


Leggi anche: Genitori separati, come superare le difficoltà per il bambino


Accertata la morte, ora le forze dell’ordine stanno lavorando al caso. Si è parlato di qualche forma di bullismo nella vita della bambina ma le indagini hanno categoricamente smentito l’ipotesi.

Con tutta probabilità la separazione dei genitori, le persone che più amava al mondo, hanno segnato e turbato parecchio la piccola, fino a non farla sentire più se stessa.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

2 interazioni con “Dodicenne si suicida: soffriva per la separazione dei genitori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *