foto_scuolabus

Bambino si trancia la mano mentre saluta da uno scuolabus

Tragico incidente quello accaduto ieri ad un bimbo di sei anni, mentre si trovava sullo scuolabus che avrebbe dovuto riaccompagnarlo a casa. Durante il tragitto, infatti, il piccolo si è sporto dal finestrino della vettura, probabilmente per salutare gli amichetti, e la sua mano è rimasta irrimediabilmente schiacciata tra il bus e una piglia di cemento di una cascina dove il mezzo fa manovra ogni giorno.

Immediatamente il piccolo ha iniziato a gridare dal dolore e, subito soccorso dal 118, è stato trasportato nell’ospedale più vicino insieme alla mano, rimasta recisa in modo netto dall’incidente. I medici, dopo aver tentato di riattaccarla, hanno fatto sapere che l’intervento con il quale cercheranno di salvare la mano durerà molte ore, data la estrema delicatezza del caso.

Stamattina è giunta la lieta notizia: l’intervento durato oltre nove ore, nel quale è stato necessario ricostruire tutta la mano, dalle ossa ai tendini, e rivascolarizzarla, è tecnicamente riuscito. Ora il piccolo è ricoverato nel reparto di Terapia intensiva, dove rimarrà sotto osservazione per qualche giorno, prima di iniziare un processo riabilitativo.

Sull’episodio indaga ora la pulizia municipale, che ha sequestrato lo scuolabus. Il sindaco del paese ha fatto sapere che l’intero comune, in collaborazione con le autorità, sta lavorando per “fare completa chiarezza su quello che è successo“, come riportato da La Repubblica.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *