foto_sonia_bruganelli

Sonia Bruganelli: “Jet privato? Sì, mia figlia ha problemi motori: lo pago io”

Sonia Bruganelli: la moglie di Paolo Bonolis a cuore aperto

È nota non solo per essere la moglie di Paolo Bonolis, ma anche per il fatto di finire, spesso, nella bufera social per le sue dichiarazioni sincere e senza peli sulla lingua. Sonia Bruganelli, però, non è solo la “moglie di”: in una intervista rilasciata al Corriere della Sera, la donna ha voluto sottolineare la sua indipendenza (anche economica) dal marito.

Paolo Bonolis

Sonia Bruganelli: “Prendo l’aereo privato ma lo pago io”

Era il dicembre scorso quando Sonia Bruganelli – quasi 300 mila followers su Instagram – finiva nel mirino del web a causa di uno scatto che ritraeva la figlia più piccola sul jet privato. Sotto la foto di Adele (questo il nome della piccola), c’era scritto: aggiungendo #Kenya, #Stiamoarrivando. Secondo molti utenti del web, la foto è voluta essere provocatoria nei confronti di chi non riesce ad arrivare nemmeno alla fine del mese.

foto_sonia_bruganelli

Ebbene oggi, a distanza di qualche mese, la moglie di Paolo Bonolis ci tiene a togliersi qualche sassolino dalle scarpe:

Paolo mi ha agevolata, ma danno per scontato che viva a suo carico. Invece, ho una società di casting e produzioni tv. Non solo lavoro io, ma do lavoro a trenta persone. Ora l’aereo privato lo prendo da sola, non devo chiedere a lui

ha detto Sonia.

La primogenita Silvia nata con problemi al cuore

La scelta di prendere il tanto contestato jet privato, racconta, è nata dalla necessità di aiutare la primogenita Silvia, nata con dei problemi al cuore e che fino a poco tempo fa si spostava solamente in carrozzina. Oggi, dopo tanti sacrifici, la ragazza è quasi autonoma:

La gente giudica senza sapere. Ho visto Silvia neonata in terapia intensiva per due mesi mentre incontrava complicazioni non previste, l’ipossia, l’arresto cardiaco… I danni motori e al linguaggio ne sono la conseguenza. Tanti dicono che certi bimbi sono angeli donati da Dio, ma io, per quanto ami mia figlia, non me la sento di ringraziare Dio. È stata dura per lei, per noi, per i fratelli, ma questo è il mio dolore e nessuno lo vedrà mai su Instagram. Prenderei centomila like, ma è roba mia.

ha fatto sapere la Bruganelli, che effettivamente non ha mai reso pubblica la problematica della figlia. La moglie di Paolo Bonolis racconta della sua prima gravidanza come un uragano vero e proprio.

Silvia💖

A post shared by Sonia Bruganelli (@soniabrugi) on

Il commovente post al figlio Davide

L’unica occasione in cui è trapelato qualcosa al riguardo, è stata quella in cui Sonia ha fatto gli auguri di compleanno social al figlio Davide: una dolcissima dedica con la quale mamma Sonia ha voluto ringraziare il piccolo:

Sei arrivato quando più avevo bisogno di te, sei cresciuto con una sorella “ingombrante“ che hai amato e difeso da subito, ti sei ritrovato una mamma che non sapeva come gestirti senza avere sensi di colpa verso tua sorella, hai portato sempre allegria e spensieratezza

recita il commovente post.

Paolo Bonolis figli: la famiglia del conduttore più amato d’Italia

Paolo Bonolis ha una famiglia allargata: il conduttore italiano, infatti, è stato sposato per cinque anni (dal 1983 al 1988) con la psicologa Diane Zoeller, da cui ha avuto due figli: Stefano e Martina. Con loro, nonostante un passato burrascoso, ha recentemente riallacciato i rapporti. In seguito Bonolis ha avuto una lunga relazione con la collega Laura Freddi, mentre dal 1997 è legato a Sonia Bruganelli, sposata nel 2002 con cui ha tre figli: Silvia, Davide e Adele.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *