foto_annalisa_minetti

Annalisa Minetti: “Grazie a mia figlia potrei tornare a vedere”

Annalisa Minetti e la figlia

Annalisa Minetti, la nota cantante italiana, è stata ospite di Barbara D’Urso nel salotto di Domenica Live, dove ha raccontato aneddoti e curiosità sulla sua seconda gravidanza. Il 29 marzo scorso, infatti, l’interprete ha dato alla luce Elena avuta dal compagno Michele Panzarin. Un dono enorme, quello della gravidanza, che potrebbe però regalare ad Annalisa anche un qualcosa di insperato ed inatteso: la vista.

Annalisa Minetti e la cecità che non l’ha mai abbattuta

La vincitrice del Festival di Sanremo, infatti, è ceca da tempo: a diciotto anni, non appena maggiorenne, Annalisa scopre di essere ammalata di retinite pigmentosa e degenerazione maculare, malattie che progressivamente la porteranno alla cecità completa.

foto_minetti

Un deficit, quello della cantante, che non le ha impedito di partecipare a Miss Italia – è stata la prima ragazza ceca al mondo a farlo – di continuare a cantare e di proseguire nella sua attività atletica. Nel 2012, infatti, la Minetti conquista la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle paralimpiadi di Londra, stabilendo anche il record del mondo nella categoria ciechi. Nel 2013 poi vince l’oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica 2013 negli 800 metri, stabilendo il nuovo primato nel campionato.

Leggi anche: Annalisa Minetti incinta e totalmente cieca: ecco come farà dopo il parto

Annalisa Minetti: “Grazie a mia figlia potrei tornare a vedere”

Insomma, la bella Annalisa non si è mai abbattuta, neanche quando dopo l’aborto spontaneo subìto qualche tempo fa credeva di non poter avere più figli. Invece, dopo il primogenito Fabio nato nel 2009, a quarant’anni la vita le ha regalato Elena.

Un altro piccolo miracolo della mia vita. Ho smesso di pensarci e l’ho soltanto attesa, lei è la mia luce

ha detto a Barbara D’Urso.

foto_elena_minetti

Leggi anche: Annalisa Minetti e la sua vita da mamma

La cantante ha poi ammesso di aver conservato il cordone ombelicale della neonata con la speranza che le cellule staminali possano aiutare lei e la sua famiglia in futuro nella prevenzione e nella cura della retinite pigmentosa.

Nella ricerca sulle staminali ci sono tantissime speranze per quanto riguarda la retinite pigmentosa. Sono in attesa di fare un’operazione. Se anche non vedo più, ho alcuni recettori ancora vivi e dobbiamo mantenerli vivi il più possibile. Le staminali possono essere una speranza in più per il buon esito dell’operazione

ha fatto sapere all’amica Barbara D’Urso.

foto_annalisa_minetti

Annalisa Minetti figlio: il matrimonio con Gennaro e la nascita di Fabio

Finalmente la felicità nella vita di Annalisa, dopo anni difficili dovuti anche alla fine del suo matrimonio con Gennaro Esposito, sposato nel 2002. Dall’unione della coppia nasce il primogenito Fabio, dato alla luce nel 2008. Una gioia immensa per l’interprete, ma anche un periodo piuttosto sofferto.

foto_elena_figlia_minetti

Finalmente la felicità

Sì, perché l’altleta paralimpica, intervistata tempo fa sempre da Barbara d’Urso, ha confessato di essere caduta in depressione dopo la nascita di Fabio. “Ho rischiato di perdere mio figlio perché non vedente“, diceva. Ora, per la cantante ed il nuovo compagno Michele, la gioia più grande: la nascita di Elena che potrebbe regalare alla mamma il dono di tornare nuovamente a vedere.

annalisa minetti marito

Studentessa di Lettere a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *