foto_test_gravidanza

Quanto costa un test di gravidanza

Quanto costa un test di gravidanza?

Alcune donne aspettano che siano trascorsi diversi giorni di ritardo del ciclo prima di effettuare il test di gravidanza; altre, sperando in un esito positivo, analizzano con trepidazione ogni possibile sintomo che giustifichi l’inizio della gestazione. Ma quanto costa un test di gravidanza? In questo articolo faremo una carrellata sul prezzo del test di gravidanza, soffermandoci anche su come funziona e quando è opportuno farlo.

In commercio ci son diversi tipi di test di gravidanza che differiscono tra loro in base alla precocità di risposta. Dagli stick, acquistabili online, che si colorano quando rilevano nell’urina l’ormone presente nella donna durante la gravidanza, a quelli digitali che individuano anche la settimana di gestazione in corso. In genere il prezzo dei test di gravidanza varia da un minimo di 8 fino a 25 euro. Per avere la certezza clinica, gli esami bhcg del sangue, permetteranno al ginecologo di fugare ogni dubbio.

Test di gravidanza

Il test di gravidanza è un esame che individua la Gonadotropina Corionica Umana, un ormone presente nella donna incinta e rintracciabile già dopo circa 8 giorni dalla fecondazione. Ci sono tre tipi di test di gravidanza. Per un risultato attendibile al 100%, l’esame del sangue che misura la quantità di Beta HCG presente. Non solo individua la gravidanza in corso, ma permette al ginecologo di stimare la data presunta del concepimento.

Un pochino meno attendibile, il test di gravidanza salivare, che individua l’ormone analizzando un campione di saliva. Molto diffuso ed utilizzato prima dell’esame del sangue, è il test urinario. Affidabile al 98%.

Come si fa il test di gravidanza? Prima di tutto è bene sapere che per acquistare il test non è necessaria la prescrizione medica.

È preferibile eseguirlo con la prima urina del mattino, che presenta maggiore concentrazione dell’ormone interessato. Una volta bagnato lo stick con l’urina, si chiude il tappo del tampone, lasciandolo in posizione orizzontale. Non lasciamolo con la punta rivolta in alto, potremmo alterarne l’esito. Dopo pochi minuti se sono presenti 2 linee colorate, la risposta è sicuramente positiva: dentro di voi sta crescendo il vostro bimbo.

In alcuni casi la seconda linea potrebbe presentarsi meno marcata di quella cosiddetta “di controllo”. Anche in questo caso, comunque, il risultato è positivo.

Clearblue

Tra i test più attendibili Clearblue è scelto da molte donne. La forma ergonomica lo rende più maneggevole e la punta larga favorisce una maggior raccolta del campione di urina da esaminare. Il clearblue digital, non solo riesce ad individuare l’eventuale gravidanza in corso, ma anche da quante settimane è avvenuto il concepimento.

La forza di questo esame consiste nella capacità di poter essere eseguito prestissimo, ovvero 4 giorni prima delle mestruazioni. Per quanto concerne clearblue prezzo, questo varia dai 7 euro ai 14 per la versione digitale.

foto_clearblue

Quando fare il test di gravidanza

La domanda più frequente è dopo quanti giorni fare il test di gravidanza. Se facciamo il test troppo presto, potremo incorrere in un falso negativo. Ovvero avere una risposta negativa, nonostante vi sia una gravidanza in corso. Per questo motivo medici e farmacisti consigliano di sottoporsi al test dal quarto giorno di ritardo del ciclo. Periodo in cui il livello dell’ormone Beta Hcg è tale fin quasi da annullare il margine di errore. Per lo stesso motivo non è indicato fare il test di gravidanza prima del ciclo.

Diverso è il caso di un test di gravidanza falso positivo. Le cause di un tale esito possono essere tante. A volte questa risposta significa che abbiamo sbagliato ad eseguire l’esame. Altre volte la causa può essere afferente a problemi di salute. Anche un aborto spontaneo, avvenuto nelle prime settimane dopo la fecondazione, può influenzare ed alterare il test di gravidanza.

foto_quando_fare_test

Test di gravidanza prezzo

Quanto costa il test di gravidanza? Oggi sul mercato possiamo scegliere tra una moltitudine di test con caratteristiche diverse. Per quanto concerne il prezzo del test di gravidanza questo varia, in base alla velocità di lettura dell’esito. Si possono acquistare test di gravidanza online a pochissimi euro, che indicano solo l’eventuale stato di gestazione. Sono degli stick che misurano il livello di ormone Hcg nell’urina. Più è elevata la capacità di individuare precocemente lo stato di gravidanza, maggiore è il costo. In ogni caso non superano i 15 euro.

Il test

Oggi grazie alle più avanzate tecnologie si riesce ad individuare precocemente l’avvenuto concepimento, monitorando l’andamento della gravidanza ed, eventualmente, intervenendo per tutelare la salute della donna e del bebè. Ma quali metodi usavano le donne prima delle attuali strumentazioni? Se siamo in attesa della risposta dell’esame ematico, possiamo provare per divertimento, qualche test, ormai obsoleto.

Un test consisteva nel far cadere un po’ di urina in un bicchiere con 2 gocce di olio. Se queste si univano in modo da formarne una sola, l’esito era considerato positivo. Un altro sistema è quello di far cadere un po’ di urina in un bicchiere in cui abbiamo versato precedentemente un po’ di varichina. Il risultato è positivo se si forma la schiuma.

Test di gravidanza costo

Un pochino più cari sono i test di gravidanza digitali. Oltre ad accertare l’eventuale gravidanza in corso, riescono anche ad individuare la settimana di gestazione. Queste confezioni possono arrivare a costare 25 euro.

Nella maggior parte dei casi sul test viene indicata la positività associata alla 3° settimana di gestazione. In questo periodo, infatti, anche se la donna ancora non è consapevole della gestazione in atto, possono manifestarsi i primi sintomi della gravidanza, dovuti alle modificazioni ormonali.

A 3 settimane di gravidanza la donna può lamentare sbalzi di umore, stanchezza e maggior bisogno di urinare. Successivamente, quando sul test c’è la scritta gravidanza 4 settimane, si può aggiungere la nausea, soprattutto mattutina.

Settimane di gravidanza

Quante sono le settimane di gravidanza? Si calcolano 40 settimane, ovvero 280 giorni, iniziando dal giorno dell’ultima mestruazione. I ginecologi prendono in considerazione un intervallo di tempo maggiore di 15 giorni, perché la data del concepimento è, in genere, presunta e mai stabilita con certezza. Il secondo trimestre di gravidanza inizia a 13 settimane e 2 giorni. L’ultimo trimestre a 26 settimane più 3 giorni.

Mi occupo di genitorialità, prevalentemente, dall'accompagnamento alla nascita fino alla prima infanzia, in qualità di Counselor Professionista, Insegnante di massaggio Infantile e Prenatal Tutor , crescendo, insieme a tante mamme, grazie al prezioso sostegno dei miei bambini Email: t.runco@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *