foto_test_gravidanza_positivo

Dopo quanti giorni fare il test di gravidanza?

Dopo quanti giorni fare il test di gravidanza

Le donne che hanno un ciclo mestruale regolare sono le prime ad allarmarsi in caso di ritardo. Pur escludendo una qualsiasi altra potenziale causa, come un periodo di stress, il dubbio di essere incinta può assolutamente starci. Per fugare ogni genere di dubbio è possibile eseguire il test di gravidanza, anche il giorno dopo del ritardo mestruale. Addirittura esiste il test sensibile anche qualche giorno prima rispetto alla data in cui è previsto l’arrivo della mestruazione.

Test di gravidanza

Il test di gravidanza è un dispositivo acquistabile in una qualsiasi farmacia. Ne esistono di diversi tipi, ma si basano tutti sullo stesso principio. Sostanzialmente, a partire da un campione di urine tutti rilevano la presenza di beta HCG, ovvero la gonadotropina corionica umana.

Beta HCG

Si tratta del cosiddetto ormone della gravidanza un ormone che viene prodotto dal trofoblasto a partire dal momento dell’impianto dell’embrione nell’utero, a livello dell’endometrio, circa 6-7 giorni dopo che è avvenuto il concepimento. Ecco il motivo per cui questo ormone è considerato indice di gravidanza, perché viene prodotto in questa sola circostanza.

Appena inizia la produzione di questo ormone, esso passa nel sangue e dopo qualche giorno viene smaltito insieme alle urine. Nel sangue è rilevabile già 7-10 giorni dopo l’avvenuto concepimento. I test di gravidanza in stick di ultima generazione permettono di rilevarlo a partire da 12-14 giorni dopo la fecondazione. Questo consiste quindi nella possibilità di eseguire il test già dal primo giorno di ritardo della mestruazione, o anche da 2 a 4 giorni prima della stessa.

Quando fare il test di gravidanza

Abbiamo appena descritto dopo quanto si fa il test di gravidanza, ed il margine entro cui ha validità. Nonostante ciò è bene fare particolare attenzione a non eseguire un test di gravidanza precocemente.

dopo quanti giorni fare il test di gravidanza

Dopo quanto fare il test di gravidanza

La condizione appena descritta vale nel caso in cui la donna non ha abitualmente cicli regolari, in tal caso un test di gravidanza precoce si rischia di avere un test di gravidanza falso negativo.

Test di gravidanza precoce

In tali circostante per avere un test di gravidanza attendibile sarebbe meglio aspettare qualche giorno. La concentrazione delle beta HCG sarebbe troppo bassa nelle urine da poter essere rilevata con il test.

Test di gravidanza positivo

Il test è infallibile se risulta positivo. Al contrario possono rilevarsi dei falsi negativi, come appena detto, nei casi in cui si esegue un test di gravidanza precocemente oppure se il test è scaduto. Per farlo è necessario avere ben chiara la procedura di esecuzione del test. La maggior parte dei test funziona allo stesso modo. Ovvero basta mettere il test in un flacone d’urina appena fatta oppure sotto il getto d’urina e leggere la risposta circa 3 minuti dopo.

I tempi di attesa sono variabili da una marca all’altra. La colorazione che ne risulta indica la presenza di un certo livello di beta hCG. Una finestella presente sullo stick permette di verificare che il test sia stato eseguito correttamente. Nel caso in cui c’è un errore di esecuzione la casella descritta poco fa rimane vuota.

Test di gravidanza negativo

Uno specifico studio americano ha dimostrato che i test eseguiti in casa possono raggiungere una percentuale di accuratezza quasi equiparabile a quella dei test eseguiti in laboratorio. Tuttavia la precisione del risultato può dipendere anche alla supervisione di una persona esperta e soprattutto al corretto svolgimento dell’intera procedura di esecuzione del test. Quando il risultato è negativo, per fugare ogni dubbio rispetto alla corretta esecuzione dello stesso, si può ripetere il giorno dopo per una maggiore sicurezza.

Test di gravidanza costo

Ma quanto costa un test di gravidanza? Come detto ne esistono di diversi tipi, di diverse marche. Il costo di un test di gravidanza può oscillare dai 9 euro, per le confezioni che contengono uno stick, ai 25 euro, per le confezioni che ne contengono due. Il prezzo varia in base anche ai criteri di sensibilità o la precocità di lettura in base alla concentrazione dell’ormone beta HCG nel campione di urine. In caso di qualsiasi dubbio in merito sarebbe bene rivolgersi ad un consultorio del proprio territorio, sarà possibile trovare un’ostetrica pronta ad accogliere la donna chiarendole dei dubbi e procedendo con l’accertamento della gravidanza.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *