popcorn in gravidanza

Popcorn in gravidanza: si possono mangiare?

Pop corn in gravidanza

È fondamentale che le donne in dolce attesa seguano una corretta dieta in gravidanza, anche quando si ha voglia di un gustoso spuntino pomeridiano.

Care mamme, tenete bene a mente, allora, la regola delle tre ore: la condizione ideale sarebbe quella di organizzare la giornata alimentare in modo da non rimanere mai a digiuno per più di tre ore tra un pasto e l’altro. Quindi sì agli spuntini in gravidanza, purché siano salutari. Questi ultimi non sono soltanto ammessi, ma addirittura consigliabili durante la gestazione.

Ma si possono mangiare i popcorn in gravidanza?

Scopriamolo insieme.

I popcorn in gravidanza sono merende salutari?

Spesso molte donne considerano come spuntini pomeridiani i crackers, le patatine in busta, le merendine, i popcorn, e così via. Ma, se gli spuntini di frutta, di gallette di riso, di focacce, di cioccolato e di torte sono, chi più chi meno, ammessi, le patatine in busta e in pop corn in gravidanza sono considerati cibi da evitare in gravidanza.

I popcorn o pop corn si ottengono riscaldando i chicchi di mais e, oltre a quelli già confezionati, sono molti i popcorn fatti in casa.

Sono stati qualificati come junk food, (cibo spazzatura). Questi alimenti sono molto amati da tutti grazie all’effetto “uno tira l’altro”, pensato apposta per fare in modo che il consumo non si riduca. Sono, però, alimenti che non saziano e non apportano alcun fattore vitaminico o sale minerale utile.

In 100 grammi di popcorn, le calorie sono circa 375. Nella stessa quantità, vi sono, inoltre:

  • 7mg di sodio;
  • 4,3g di grassi;
  • 274mg di potassio;
  • 0,9g di zucchero;
  • 74g di carboidrati;
  • 11g di proteine.

Eliminate, quindi, dalla lista di alimenti consigliati i popcorn in gravidanza, così come le patatine in busta in gravidanza.

popcorn in gravidanza

Leggi anche: Le patatine in gravidanza fanno male?

I pop corn fanno ingrassare?

In gravidanza, è bene evitare di ingrassare eccessivamente e, quindi, cercate di non mangiare cibi troppo calorici e poco nutrienti, come, appunto, i popcorn.

Patatine in busta e popcorn in gravidanza, inoltre, contribuirebbero ad alterare i valori glicemici della gestante.

In questo caso si parla di diabete gestazionale, ovvero di un’alterazione del metabolismo del glucosio dovuta agli ormoni prodotti dalla placenta, che ostacolano l’azione dell’insulina, il cui compito è regolare la concentrazione di glucosio nel sangue.

Quindi, cosa mangiare per ridurre il rischio di diabete gestazionale?

I tipi di alimenti e bevande consigliati sono gli stessi che troviamo in una dieta sana, e quindi alimenti con basso valore glicemico (IG), ricchi di fibre, pasti completi di carboidrati – meglio se integrali – e di proteine, associando un’abbondante porzione di verdure fonte di vitamine, minerali, acqua nonché fibra, utile per un miglior controllo glicemico.

i pop corn fanno ingrassare

Leggi anche: Mais in gravidanza: proprietà e valori nutrizionali

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *