foto_gita_scolastica

Ha un malore in gita: bimba muore davanti le maestre ed i compagni

Bimba, malore e morte in gita

Quella che doveva essere una gita all’insegna della spensieratezza e del divertimento si è rivelato un dramma. A Pistoia, una bambina di sette anni è morta dopo aver accusato un malore durante una giornata nella sede dell’oratorio, dietro la chiesa di San Bartolomeo dove si svolgono le attività dell’Anspi San Domenico Di Savio.

I fatti

Durante l’estate, infatti, nel posto si è soliti organizzare un campo estivo dove i genitori possono portare i figli per lasciargli godere l’estate ed un po’ di sano divertimento insieme ai compagni. Eppure, per la piccola Blessing Okojie non è stato così.

Leggi anche: Pullman di una gita scolastica finisce fuori strada: paura per 32 bambini

La bambina, come riporta lanazione.it, è improvvisamente caduta nell’acqua, accusando un malore. Inutili i soccorsi immediati e disperati degli educatori, che hanno tentato in ogni modo di soccorrerla.

foto_anspi

Ho visto quella bambina stesa a terra e lo zio (il referente del campo estivo chiamato così dai bambini) sopra che le premeva le mani sul petto, mamma ho visto tutto. Assurdo

le parole, sconvolte, che un bambino testimone dei fatti ha riferito alla sua mamma.

Un drammatico incidente

Le altre mamme intanto parlano di fatalità e di un drammatico incidente. Nessuno infatti mette in dubbio la professionalità e la serietà della struttura, che descrivono come una delle

più grandi e attrezzate della città.

Una donna racconta di aver appreso della tragica notizia dalla figlia, perché i responsabili non volevano allarmare i genitori degli altri bambini che frequentano il campo estivo. Tutti, ora, si dicono distrutti per una disgrazia assurda.

foto_ambulanza

L’idea

Leggi anche: Professori dimenticano bimbo durante gita: indagati

In attesa di capire le cause che hanno portato alla morte della piccola, gli organizzatori del campo estivo ed i genitori dei bambini iscritti promettono di dedicare una giornata in ricordo della piccola deceduta.

Una fiaccolata, qualcosa che possa dare risposte a questa morte imprevedibile e inaccettabile in una giornata che doveva essere soltanto di gioia e spensieratezza.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *