asilo

5 maestre picchiavano e maltrattavano bambini all’asilo: denunciate

Bambini picchiati all’asilo: 5 maestre denunciate all’Eur

Un nuovo caso di maltrattamenti sui bambini ha sconvolto l’Italia intera. Questa volta il triste avvenimento è accaduto a Roma, in zona Torrino, dove 5 maestre sono state denunciate per aver maltrattato e picchiato i bambini dell’asilo dove insegnavano. Vessazioni fisiche e psicologiche erano all’ordine del giorno nell’asilo nido “Papero Giallo” a Torrino, una zona di Roma. Le maestre avevano instaurato un vero e proprio regime del terrore, e i bambini ormai avevano paura a recarsi all’asilo. I genitori dei piccoli maltrattati si sono accorti del disagio dei loro figli e hanno fatto presente la situazione ai Carabinieri della Compagnia di Roma Eur.

Leggi anche: Maestre fanno la ceretta ai bambini all’asilo: le mamme sono furiose

Le maestre maltrattavano i bambini con vessazioni fisiche e psicologiche

Dopo la denuncia dei genitori, i Carabinieri di Roma hanno iniziato le indagini che hanno portato alla luce fatti scandalosi. In seguito alla denuncia i militari avevano installato telecamere all’interno dell’asilo. Attraverso intercettazioni ambientali audio-video nell’aula della classe dei “medi”, ovvero dove si trovavano i bambini di età compresa tra i diciannove e i trentadue mesi, le maestre maltrattavano i bambini con vessazioni fisiche e psicologiche.

bambini asilo

Leggi anche: Bambino autistico strattonato dalle maestre: il video schock

Le indagini condotte dai carabinieri di Roma zona Eur hanno portato alla scoperta dei maltrattamenti da parte delle maestre. Contro le 5 indagate è stata emessa un’ordinanza di applicazione della misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio di insegnante presso gli Istituti di Istruzione. Alle maestre è inoltre vietato l’avvicinamento alle abitazioni ed ai luoghi frequentati dalle persone offese ovvero genitori e bambini.

La misura cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Roma Clementina Forleo, su richiesta della pm Stefania Stefanìa. Le indagini sono state condotte dalla Procura della Repubblica coordinate dal procuratore aggiunto Maria Monteleone, che si occupa di reati gravi contro le fasce deboli.

Leggi anche: Maestre licenziate per aver legato una bambina con il nastro adesivo

asilo bambini

I bambini vivevano in uno stato di terrore

I bambini maltrattati dalle maestre vivevano all’interno del nido in uno stato di terrore, che si ripercuoteva anche fuori. I piccoli oltre a subire vessazioni fisiche e psicologiche, venivano continuamente mortificati da chi avrebbe dovuto curarli. I bambini, come emerso dai video registrati dalla telecamere, venivano schiaffeggiati e strattonati, ma non solo. In alcuni casi i piccoli alunni erano rinchiusi per punizione in una stanza al buio. Anche violenze psicologiche erano messe in pratica sui bimbi, con urla e rimproveri. Le maestra indagate hanno dai 52 ai 65 anni.

Intanto anche dal Campidogli è arrivata una condanna alle maestre, con una nota che assicura di aver:

Immediatamente attivato le procedure interne per comminare le sanzioni disciplinari previste nei confronti dei responsabili. Si esprime ferma condanna verso i fatti che stanno venendo alla luce e si garantisce che saranno messe in campo tutte le azioni necessarie per una regolare attività educativa. Verrà inoltre assicurata un’adeguata presa in carico dei bambini da parte della direzione socio educativa del municipio e del dipartimento servizi educativi e scolastici con il supporto di professionisti.

Questo articolo è stato verificato con:

  • https://www.iltempo.it/roma-capitale/2018/09/07/news/violenze-sui-bambini-sospese-cinque-maestre-d-asilo-all-eur-1083566/
  • https://roma.repubblica.it/cronaca/2018/09/07/news/roam_maltrattavano_bambini_dell_asilo_sospese_cinque_maestre_all_eur-205819039/
  • https://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/asilo_roma_bimbi_picchiati_buio_maestre_sospese_torrino_eur-3958569.html

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *