canzoni per bambini piccoli da ballare

Canzoni per bambini piccoli da ballare: le migliori

Canzoni per bambini piccoli da ballare

La scienza ci dice che l’esercizio fisico in età evolutiva è essenziale non solo per lo sviluppo motorio ma anche per quello psicologico e comportamentale. La danza, in particolare, è una delle discipline più utili e complete per la formazione dei bambini perché al movimento associa il linguaggio artistico e il contatto con le proprie emozioni. Alla base di ogni passo di danza c’è innanzitutto un’adeguata preparazione fisica, basata sulle caratteristiche individuali del bambino.

Esistono tantissime canzoni per bambini piccoli da ballare. Le possiamo trovare ovunque e non appena i nostri bambini le ascolteranno, smetteranno di fare qualsiasi cosa e si scateneranno in una danza sfrenata.

Canzoni per bambini piccoli

Educare al ritmo e alla musica mettono il bambino in sintonia con il proprio istinto e con lo spazio in cui si muove. Danzando i bambini imparano a conoscere il proprio corpo, a prendere coscienza delle proprie capacità e delle proprie potenzialità, ad esprimere liberamente il disagio e la gioia, le sensazioni e i sentimenti. Passo dopo passo, ad ogni miglioramento il bambino impara ad avere fiducia in se stesso e negli altri, a gestire l’ansia tanto quanto l’aggressività e l’esuberanza.

canzoni per bambini piccoli da ballare

Luci abbassate, una pista da ballo e…via! Scateniamoci!

Ecco le migliori canzoni per bambini piccoli:

Non vi sono piaciute? Ecco qualche altra canzone per bimbi piccoli.

Come non seguire questa futura mamma che balla? Scateniamoci con questa canzoncina per bambini.

Dateci dentro con il ballo bimbi!

Canzoni per bimbi piccoli

Vi proponiamo il testo della canzone più simpatica del Re Leone, cioè Hakuna Matata!
Hakuna matata, ma che dolce poesia
Hakuna matata, tutta frenesia
Senza pensieri la tua vita sarà
Chi vorrà vivrà in libertà
Hakuna matata

Lui era una gran beltà
Ma proprio una rarità
Molto bene
Grazie
Ma dopo ogni pranzo lui puzzava di più
Tutti quanti svenivano e cadevano giù
Io ho l’animo sensibile, sembro tutto d’un pezzo
Ma ero affranto, proprio a causa di quel mio puzzo
E, oh, che vergogna
Si vergognava
E volevo cambiar nome
Perché soffrivi
Mi sentivo sbeffaggiare
Allora che facevi?
Cominciavo a scorr….
No Pumbaa, non davanti ai bambini
Oh scusa

Hakuna matata
Hakuna matata, hakuna matata
Hakuna matata, hakuna
Senza pensieri la tua vita sarà
Chi vorrà vivrà in libertà
Hakuna matata

Canzoni per bambini da ballare

Canzoni da ballare, canzoncine per bimbi…ne esistono tantissime classiche e altrettante moderne. Ma qualcuno ha forse capito come fa il coccodrillo? Noi no! Leggiamoci il testo e cantiamo con i nostri bimbi.

Oggi tutti insieme
cercheremo di imparare
come fanno per parlare
fra di loro gli animali.
Come fa il cane? Bau! Bau!
E il gatto? Miao!
L’asinello? Hi! Hoo! Hi! Hoo!
La mucca? Muuu…!
La rana? Cra! Cra!
La pecora? Beee…!
E il coccodrillo?…
E il coccodrillo?…
Boh…!

Il coccodrillo come fa
non c’è nessuno che lo sa.
Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
però quand’è tranquillo
come fa ‘sto coccodrillo?…

Il coccodrillo come fa
non c’è nessuno che lo sa.
Si arrabbia ma non strilla,
sorseggia camomilla
e mezzo addormentato se ne va.

Guardo sui giornali,
non c’è scritto niente:
sembra che il problema
non importi alla gente.
Ma se per caso al mondo
c’è qualcuno che lo sa,
la mia domanda
è ancora questa qua…

Il coccodrillo come fa
non c’è nessuno che lo sa.
Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
però quand’è tranquillo
come fa ‘sto coccodrillo?…

Il coccodrillo come fa
non c’è nessuno che lo sa.
Si arrabbia ma non strilla,
sorseggia camomilla
e mezzo addormentato se ne va.

Boh…!

Il coccodrillo come fa
non c’è nessuno che lo sa.
Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
però quand’è tranquillo
come fa ‘sto coccodrillo?…

Avete capito
come fa il coccodrillo?

Lui mezzo addormentato se ne va!

Ecco il video:

Insomma, non resta che divertirsi ballando!

22 anni. Sono laureata in Lingue e Letterature Moderne presso l'Università di Roma Tor Vergata e sto continuando gli studi magistrali. Sono una ragazza determinata, testarda e piena di voglia di fare. Da sempre amante dei bambini, sogno di avere una bellissima famiglia. Intanto mi diletto a scrivere per Passione Mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *