foto_lupo

Lupo insegue e azzanna vestito di una bimba: terrore a Otranto

Otranto, paura per il lupo in pineta

Ha inseguito una bambina, fino ad azzannarle la gonna. È quanto commesso da un lupo ad Otranto, in Puglia, in una famosa pineta della zona. A denunciare ai Carabinieri i fatti è stato il papà della piccola, che ha anche raccontato la dinamica dei fatti ed il comprensibile terrore non appena ha visto un lupo avvicinarsi alla figlia.

Il racconto del papà della bambina

Ai microfoni di Quotidiano, l’uomo ha raccontato quei drammatici momenti in cui ha temuto per la vita della bimba.

Vicino al blocco dei bidoni dell’immondizia lo abbiamo visto. Ci è venuto incontro e ha puntato le bambine, che si sono messe a urlare e a correre. Abbiamo provato ad allontanarlo, anche facendoci scudo con il giubbotto, ma continuava a rincorrerci. A quel punto ha aggiunto Annamaria, che è caduta e le ha strappato il vestito.

ha raccontato il papà.

foto_lupo_alimini

Leggi anche: Bimba di un anno e mezzo muore azzannata dai pitbull di famiglia

I fatti

I fatti risalgono alla serata di mercoledì, intorno alle 22. Nella pineta, che ogni anno ospita migliaia di villeggianti, sono intervenuti i militari della stazione di Otranto che, in questi giorni, hanno ricevuto tante segnalazioni a riguardo.

Il Comune ha disposto la cattura del lupo

Il lupo infatti, monitorato dai veterinari della Asl e dall’Ispra, si sarebbe stabilito nella zona pugliese conosciuta come Alimini. Ecco perché il Comune, insieme alla Regione e alla Guardia Forestale, ha disposto la cattura dell’animale ed un suo trasferimento in riserva. Come riportato da ilmessaggero.it, si tratta infatti di un esemplare vissuto in cattività: pertanto il suo recupero in natura sarebbe molto difficile.

foto_lupo_otranto

Leggi anche: Bimbo di 20 mesi azzannato da un pitbull: è grave

Dopo attimi di terrore, siamo riusciti ad allontanarci. Non se ne può più di questa situazione, la gente è terrorizzata

ha concluso il papà della piccola malcapitata.