foto kefir in gravidanza

Kefir in gravidanza: si può bere? Tutti i benefici

Kefir in gravidanza

Cos’è il kefir? Forse in molte non lo conosceranno, eppure il latte kefir dovrebbe essere un elemento immancabile nell’alimentazione di una gestante. Quali i benefici di kefir in gravidanza e quali invece le controindicazioni? Vediamole insieme.

Kefir

Il kefir è innanzitutto un prodotto naturale. Ciò lo rende indicato in gravidanza. Il kefir è una bevanda ricca di fermenti lattici ottenuti dalla fermentazione del latte. Ci sono due tipi di kefir: il latte di kefir e il kefir d’acqua. Vediamo come preparare quest’ultimo.

Kefir d’acqua

Il kefir d’acqua è una ricetta facilissima da preparare. Il kefir d’acqua contiene solo dieci-quindici specie di fermenti che riescono a digerire diversi zuccheri, ma non il lattosio. Per questo, il kefir d’acqua è un’ottima bevanda probiotica adatta ai vegetariani e ai vegani, e sicuramente più digeribile rispetto al latte di kefir. Inoltre, non contiene il glutine ed è adatto anche al consumo da parte dei celiaci.

kefir in gravidanza

Latte di kefir

Il latte di kefir, invece, è un latte fermentato simile allo yogurt. È una bevanda rinfrescante e salutare, ricca di fermenti lattici o probiotici e dal gusto fresco, un pò aspro ma dal sapore piacevole.

Kefir cos’è

Come preparare il latte di kefir? Innanzitutto prendete due cucchiai circa granuli di kefir, e mezzo litro di latte a temperatura ambiente. Mettete i granuli di kefir in un contenitore di vetro con coperchio; versate poi il latte e chiudete il recipiente. A questo punto, dopo esservi assicurate di aver riposto il recipiente in un luogo a temperatura ambiente, aspettate 48 ore finché il latte non si è cagliato. Il latte di kefir non deve cagliare eccessivamente ma rimanere abbastanza liquido per evitare che diventi troppo acido; quando avrà una consistenza densa ed i granuli saranno aumentati di volume, il vostro kefir sarà pronto.

Ecco invece la ricetta per kefir d’acqua. Prendete ancora una volta i granuli di kefir, un litro di acqua naturale, 30 grammi di zucchero naturale, 3 spicchi di limone, 1 frutto secco. A questo punto, in un contenitore versate l’acqua e lo zucchero, mescolate. Introducete i granelli di kafir, il limone ed il frutto secco. mescolate e lasciate a temperatura ambiente per 48 ore. A questo punto, bevete!

kefir

Kefir benefici

Ma quali sono i kefir benefici, soprattutto del kefir in gravidanza? Il kefir, oltre ai fermenti che garantiscono il corretto funzionamento dell’intestino, contiene tanti minerali quali il calcio, il magnesio, il fosforo e lo zinco, ma anche amminoacidi come il triptofano, il quale ha effetti terapeutici sul sistema nervoso. Il kefir è poi ricco di vitamine B e K che regolano il sistema renale e che fungono da antiossidanti.

Kefir latte

Consumare con regolarità kefir, anche durante la gestazione, garantisce un buon funzionamento dell’intestino e dell’apparato digerente, aiuta a rinforzare le difese immunitarie in quanto stimola la produzione di anticorpi, a riequilibrare la flora intestinale e ad eliminare il colesterolo cattivo nel sangue. Non a caso il kefir latte o kefir d’acqua sono considerati veri e propri elisir di lunga vita!

Latte fermentato

Il kefir, il cui nome tradotto significa per l’appunto “sentirsi bene“, è l’alimento più ricco di probiotici. Questi ultimi, secondo la definizione ufficiale dell’OMS, sono “organismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell’ospite“. Secondo alcuni studi, proprio i probiotici presenti nel kefir e nel latte fermentato potrebbero aiutare a prevenire certe infezioni del tratto uro-genitale, più frequenti proprio durante l’attesa, come ad esempio cistiti e vaginiti. Inoltre i probiotici agiscono sul sistema immunitario mucosale intestinale, ma possono avere effetti benefici su tutte le mucose dell’organismo, comprese quelle vaginali.

kefir d'acqua

Ecco perché i ginecologi prescrivono i probiotici soprattutto durante gli ultimi mesi di gravidanza. Questo perché la colonizzazione dei batteri benefici dell’intestino, spostandosi anche nel tratto genitale, fa sì che durante il parto sia colonizzato anche il bambino. Si va a rafforzare cosi il bambino stimolando il nascere del suo sistema immunitario. Si allora al kefir in gravidanza!

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *