foto_prevenire mastite

Ingorgo mammario, come curarlo con il massaggio

Uno dei disagi più comuni che si possono presentare durante le fasi iniziali dell’allattamento al seno è l’ingorgo mammario che solitamente si verifica quando la donna ha un’abbondante montata lattea che non viene svuotata correttamente. In questo caso il seno diventa duro, caldo e molto doloroso e come conseguenza si può avere una mastite oppure un ascesso. Diversi sono i rimedi consigliati per l’ingorgo mammario, tra questi anche i massaggi.

La normale fuoriuscita del latte, infatti, viene agevolata durante la poppata massaggiando i seni con movimenti delicati a formare dei cerchi in direzione del capezzolo.

Esiste una vera e propria tecnica chiamata massaggio alternato dei seni che, a quanto pare, renderebbe l’ingorgo meno grave, aumenterebbe il contenuto di grassi nel latte e addirittura anche il peso del bambino. In cosa consiste?

In pratica quando il neonato fa una pausa tra le due suzioni il seno viene massaggiato e compresso. Ogni seno va retto con entrambe le mani, sopra il pollice e sotto le altre dita, si fa una leggera pressione mentre le dita scorrono in avanti dal torace verso il capezzolo.

allattamento_al_seno_e_mastite dolore_al_seno_mastite Mastite allattamento_doloroso_mastite
<
>