Nome Michele

Michele: significato del nome, origine e curiosità

Michele: significato del nome e qualità di chi lo porta

La scelta del nome quando nasce un bambino rappresenta una decisione importante: quel nome accompagnerà il bambino per tutta la sua esistenza, lo identificherà per sempre.
Grazie al suo profondo significato, Michele è uno dei nomi da maschio più diffusi in Italia.
Il significato del nome Michele è infatti “chi è come Dio?” inteso come “chi è potente come Dio?”.
Chi porta il nome Michele è spesso una persona piena di vita, energica, ottimista. Ma, allo stesso tempo, Michele è quasi sempre un uomo paziente e amichevole, che si adatta a tutte le situazioni.
Scopriamo insieme le curiosità nome Michele: etimologia, origine e altri aneddoti.

Michele: etimologia e origine del nome

Michele è un nome maschile di origine ebraica, che deriva da Mikhā’ēl. Il significato di Michele (e il significato del nome Michael, che corrisponde a Michele in inglese), è “Chi è come Dio?”: una domanda retorica, la cui risposta deve sempre essere “nessuno”.
Il nome si riferisce soprattutto all’Arcangelo Michele, figura religiosa, e alla sua battaglia contro gli angeli ribelli, guidati da Satana.
“Chi è come Dio?” è il grido di battaglia utilizzato dall’Arcangelo Michele nell’Antico Testamento, quando a capo degli angeli fedeli a Dio sconfisse gli angeli in rivolta e Lucifero.

Leggi anche: Onomastico Michele: immagini, frasi d’auguri e storia del santo

Nome Michele significato

Diffusione e varianti di Michele

Michele, così come le sue varianti più famose, è uno dei nomi maschili italiani più diffusi.
In Italia portano il nome Michele circa 402.000 persone. Si tratta infatti del 27° nome maschile più diffuso nel nostro Paese, nonostante negli ultimi anni abbia perso qualche posizione.
Il nome Michele raggiunge la sua massima diffusione in Puglia, seguito da Campania e Sicilia.
Pur essendo sempre meno frequente che si scelga Michele come nome per il proprio bambino, la diffusione resta elevata. Per questo motivo, chi stesse valutando di chiamare il proprio bambino Michele, può prendere inconsiderazione alcune varianti italiane come Micaele o Michelangelo.
Per chi fosse attratto anche da nomi non italiani, le varianti straniere offrono decisamente più scelta:

  • in inglese: Michael, Mike, Mickey;
  • in francese: Michel;
  • In spagnolo: Miguél;
  • in tedesco: Michael;
  • in russo: Mikhail, Misha;
  • in greco: Mikalis.

Leggi anche: Samuele: significato, origini e curiosità sul nome

Nomi maschili italiani Michele

Curiosità sul nome Michele

Il nome Michele porta con sé non soltanto un significato importante. A Michele sono infatti legate numerose curiosità che i genitori possono valutare durante la scelta del nome per il proprio bambino.
Scopriamo per esempio la simbologia legata al nome:

  • Parola chiave: pazienza
  • Numero fortunato: 5
  • Colore: Rosso
  • Pietra: Rubino
  • Metallo: Ferro
  • Segno zodiacale corrispondente: Acquario
  • Animale totem: tigre
  • Pianta: olmo o glicine

Michele nelle sue varianti italiane e straniere è stato portato da personaggi molto importanti nella storia e nell’attualità: nove imperatori d’Oriente, un re in Romania, un patriarca a Costantinopoli, uno Zar di Russia, pittori e artisti del passato.
Personaggi famosi attuali che con il nome Michele sono: Michail Gorbaciov (politico russo), Michel Platini (calciatore e allenatore francese), Michael Douglas (attore e produttore americano), Michael Jackson (cantante, ballerino e attore americano), Michael Jordan (cestista MBA), Michael Schumacher (pilota automobilistico tedesco).

Leggi anche: Stefano: significato del nome, etimologia e curiosità

Nome Michele caratteristiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *