spezie

Spezie in allattamento si o no? Parla l’esperto

Spezie in allattamento si possono usare?

Durante l’allattamento, così come in gravidanza, bisogna che le mamme stiano attente a cosa mangiano: l’alimentazione è infatti fondamentale in questi periodi così delicati, in quanto il neonato si nutre degli stessi cibi della mamma. Le spezie sono tendenzialmente ritenute pericolose durante l’allattamento, anche se le ultime ricerche svolte sembrerebbero affermare il contrario.

Sì ai cibi speziati in allattamento

Sì, dunque, ai cibi speziati in allattamento, i quali aiuterebbero a migliorare i gusti del bambino, secondo quanto afferma il dottor Jennifer Wider, medico della Society for Women’s Health Research. L’esperto ha anche aggiunto che non ci sarebbero particolari controindicazioni alle spezie durante l’allattamento, anzi.

Le parole dell’esperto

In un articolo online del Daily Mail, il dottore ha affermato che non ci sono prove scientifiche che il cibo piccante abbia un effetto negativo sui bambini allattati al seno. “È importante ricordare che il latte materno non è formulato direttamente dal tratto digestivo; è formulato dal sangue della madre“, ha detto.

Quindi, se una madre che allatta mangia delle verdure crocifere, per esempio, le sostanze nutritive saranno tirate nel latte materno, ma il componente gassoso potrebbe non influenzare il bambino.

Secondo il National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases, il corpo della madre richiede in media dalle quattro alle sei ore per preparare il latte materno dal cibo che mangia. Tuttavia, la chimica del corpo e il metabolismo possono accelerare il processo fino a un’ora, o ritardarlo per 24 ore.

allattamento sguardo

Ecco cosa succede

Dopo che il cibo consumato è stato digerito in proteine, grassi, carboidrati, minerali e acqua, i vari componenti vengono trasportati alle ghiandole mammarie attraverso i vasi sanguigni, insieme a sapori e molecole di profumo. Lo stesso processo avviene durante la gravidanza quando il bambino consuma quello che la madre mangia attraverso il flusso sanguigno e il liquido amniotico.

Quindi, se la dieta della madre consistesse in cibo piccante durante l’allattamento, “è probabile che il bambino sia già abituato a sapori forti“, ha detto Paula Meier, professoressa di pediatria e infermieristica presso il Rush University Medical Center.


Leggi anche: Allattamento e coliche, che cosa NON deve mangiare la mamma


I bambini allattati al seno più facili da nutrire

I bambini allattati al seno sono anche più facili da nutrire in seguito perché hanno avuto questo tipo di esperienza con varietà di sapori diversi fin dalle loro prime fasi della vita, “mentre un bambino nutrito con formula ha un’esperienza uniforme“, ha aggiunto Lucy Cooke, ricercatore associato presso l’University College London.

Studentessa di Lettere a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *