Svezzamento, quanti cucchiai di pasta servono?

Due o tre cucchiai di pasta sono la giusta quantità da proporre al vostro bambino alle prese con lo svezzamento. Nella prima fase dello svezzamento, la pappa si compone di brodo vegetale, farina di cereali e della componente proteica, che sia carne, pesce o formaggio. Non appena vedrete che il bambino può essere pronto ad un ulteriore cambiamento, dopo il cambio alimentare dal latte esclusivo all’alimentazione complementare, potrete cominciare a preparare la pappa anche con la pastasciuttina. Si comincia con i formati piccoli, tipo sabbiolina o stelline.

Ma quanta pasta si cuoce per ogni pappa del bambino? Proponete al piccolo due o tre cucchiai di pastina, arricchite con verdure frullate o passate, con formagggio, carne, oppure con un buon sugo di pomodoro.

Due o tre cucchiai di pasta sarà la dose giusta per il vostro bambino almeno fino all’anno di vita del bambino. La quantità non varia in base ai formati di pastasciutta: saranno due o tre cucchiai di pastina sia per la sabbiolina sia per la pasta più grande, come le pennette o le farfalline baby.

Se vi trovate meglio a misurare la pasta in termini di grammi, quantificate 30 grammi di pastina o di riso.

bebè svezzamentosvezzamentosvezzamentoSvezzamento-quantita-pappa
<
>

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *