foto_parto_cesareo

Complicanze post-parto: la C.I.D.

C.I.D. è la sigla di coagulazione intravasale disseminata. Si tratta di una grave complicanza che in gravidanza può verificarsi di solito dopo il parto o a seguito di un distacco intempestivo di placenta, o in caso di aborto spontaneo ritenuto. Necessita di un tempestivo riconoscimento e di un trattamento ospedaliero di urgenza.

La prima causa di C.I.D è una perdita massiva di sangue nel post-parto. Durante un parto per via bassa se ne dovrebbe perdere al massimo 500 ml e il doppio per un taglio cesareo. Tuttavia quando per una qualunque ragione l’utero non si contrae a sufficienza (atonia uterina) o peggio si lacera se ne può perdere anche una quantità maggiore. Quando questo accade è opportuno predisporsi subito per una trasfusione per scongiurare il rischio di una C.I.D.

Una C.I.D è una sballata reazione coagulativa dell’organismo. Quando c’è una perdita di sangue i fattori della coagulazione vengono rilasciati dall’organismo nel tentativo e di fermare la perdite ematica. Si formano così dei coaguli che hanno come obiettivo la riparazione dei tessuti sanguinanti, che poi verranno a loro volta sciolti da altri fattori ematici. Se la perdita di sangue è massiva e non viene arrestata per tempo però il meccanismo di coagulazione va in tilt, i fattori della coagulazione si consumano e all’interno dei vasi restano dei piccoli trombi disseminati, potenzialmente letali.

Una C.I.D. difficilmente passa inosservata, perchè la paziente comincia ad agitarsi, a non respirare correttamente, il suo colorito diventa pallido e potrebbe perdere addirittura i sensi. Se la causa è una perdita ematica è necessario individuarla e fermarla, trasfondere sangue in caso di perdite importanti, oppure solamente i fattori della coagulazione e somministrare un anticoagulante per sciogliere i trombi.

Un’altra causa di C.I.D in gravidanza potrebbe essere una grave infezione come accade ad esempio a seguito di un aborto ritenuto non diagnosticato per lungo tempo. In questo caso la terapia consiste nel raschiamento immediato e terapia antibiotica ad ampio spettro e nella somministrazione di anticoagulanti.

Anche da ostetrica mi domando spesso come sia possibile che dentro le donne crescano bambini. Amo il fitness e mi occupo di corsi di ginnastica Prenatale e post-natale. Mi piace cantare, ballare, scrivere, recitare e cucinare, ma non so fare niente di tutto questo! :) Email: g.landy@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *