vista neonati

Vista neonati: colore e sviluppo

Vista neonati

La vista dei neonati, insieme agli occhi neonato, è uno degli argomenti più ricercati dai giovani genitori, che tra un dubbio e l’altro, si chiedono come e quando iniziano a vedere i neonati. Cerchiamo di capire insieme come vedono i neonati e quando vedono i neonati, partendo dall’analisi del colore degli occhi.

Colore occhi neonato

A proposito della vista dei neonati, durante la gravidanza, molti genitori si chiedono da chi il piccolo erediterà il colore degli occhi, spesso anche sottoponendo il neonato a test del colore degli occhi improbabili e bizzarri: è importante sapere che il colore degli occhi del neonato è destinato a mutare nell’arco di mesi, prima di diventare definitivo. Quindi pure se nei primi mesi di il colore degli occhi del neonato sarà grigio-azzurro, perché i melanociti presenti nell’iride non producono ancora melanina, alla base della formazione del colore, questo colore probabilmente muterà nel corso dei mesi.

vista neonati colore occhi

Neonato 1 mese

Il primo mese del neonato è indubbiamente il più delicato: nel corso dei 30 giorni che seguono la sua nascita, lo sviluppo del neonato e della sua vista procede in maniera lenta ma progressiva. Una delle domande che incuriosisce molti è: ma i neonati vedono? La risposta è che la vista del neonato non è ancora del tutto formata nelle prime settimane di vita. La vista del neonato è sfocata: riesce infatti a vedere chiaramente quello che è a 20-25 cm di distanza dal suo viso, poi con il passare dei giorni migliora.

Quando iniziano a vedere i neonati

Quando i neonati iniziano a vedere in maniera lucida e definita è facilmente intuibile: solitamente il neonato due mesi impara ad esercitare i muscoli oculari per fissare quello che gli interessa, seguendo anche gli oggetti in movimento con gli occhi: dal terzo mese, gli occhi del neonato inizieranno a vedere tutto in maniera più definita, e dopo questo lasso di tempo, la vista nei neonati diventerà binoculare.

vista neonati lacrimazione

Lo sviluppo della vista nei neonati spesso determina anche lacrimazione negli occhi del neonato. Il fenomeno della vista neonato, tuttavia, non deve assolutamente preoccupare i genitori, spaventati dagli occhi che piangono, in quanto è fisiologico, dovuto all’ostruzione dei canali lacrimali, condotti che drenano le lacrime dagli occhi al naso.

Questi ultimi, soprattutto nei primi mesi di vita sono particolarmente stretti, perciò si “intasano” provocando la fuoriuscita delle lacrime non dal naso, ma dagli occhi: dunque per il bambino l’occhio che piange è un processo efficace e assolutamente naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *