foto_valigia_pre_parto

Valigia per il parto: cosa serve per il neonato

Quando arriva il momento della “corsa in ospedale”, la valigia per il parto contenente tutto il necessario per il piccolino, deve essere ben organizzata e pronta all’evenienza in modo che nulla possa esser dimenticato a casa. Ma cosa serve davvero per il neonato? Andiamo insieme a scoprirlo!

Dopo 9 mesi di lunga attesa è giunto il momento di andare in ospedale perché i primi dolori annunciano che il piccolo sta per nascere.È pronta la valigia? Cercheremo di prendere in considerazione tutte le cose importanti che la futura mamma deve portare con sé per il bambino/a in arrivo. Vediamo nel dettaglio quello che serve davvero per il neonato:

  • generalmente l’ospedale o la clinica mette già a disposizione i pannolini e le garze per l’ombelico del neonato, tuttavia, in caso contrario è bene portare nel borsone del parto almeno 12 pannolini per il cambio e delle garze sterili comprese di retine elastiche per l’ombelico;
  • salviette per la pulizia delle feci del neonato al momento del cambio pannolino;
  • 4 mutandine in spugna
  • 6 body in lana o in cotone a maniche corte o lunghe a seconda della stagione;
  • 5 camicine di cotone che permettono alla pelle del bimbo di non stare a contatto con il tessuto degli indumenti onde provocargli possibili arrossamenti;
  • 5 tutine di spugna o tessuto elasticizzato, munite di piedini e provviste di bottoncini clic clac che rendono facili le manovre di vestizione del piccolo, oppure completini spezzati con pantaloncino e maglietta separati;
  • 5 paia di calzini o scarpine da bebè;
  • 2 golfini di lana o cotone sempre a seconda del clima stagionale che saranno utili da far indossare al neonato quando è il momento di ritornare a casa;
  • 2 copertine una più pesante l’altra più leggera;
  • 1 o 2 asciugamani in spugna;
  • infine è indispensabile mettere nella valigia anche una crema lenitiva od anti arrossamento per il sederino
valigia-parto valigia parto valigia parto valigia  parto
<
>