foto_baby_box

Valigia Maternità, arriva anche in Italia la baby box finlandese

Buone notizie per tutte le future mamme, prossime al parto. Arriva anche in Italia la baby box finlandese, la scatola contenente il necessario per il neonato. Nel nostro paese si chiamerà Valigia Maternità e conterrà, per la precisione: body, tutine, bavaglini, creme e prodotti per l’igiene del neonato e della neo mamma, un libro di favole e altro. Questo kit speciale viene affidato solo se si accetta di sottoporsi ad un percorso di accompagnamento al parto e alla genitorialità fatto di esami e visite mediche, incontri con specialisti e supporto psico-educativo.

Il progetto Valigia Maternità è nato da un’idea di Pianoterra Onlus, in collaborazione con l’Associazione Culturale Pediatri, ed è rivolto a tutte le famiglie disagiate di Roma e Napoli. Non è detto, però, che presto non arrivi in altri paesi, considerato anche il fatto che ormai la baby box finlandese è un’usanza radicata in parecchi paesi.

Nata negli Anni Trenta per evitare che il neonato dormisse nel letto dei genitori, rischiando di soffocare tra lenzuola e cuscini o schiacciato da un adulto, la baby box è diventata poi uno strumento importante per tante famiglie finlandesi, che non possono farne a meno una volta che è nato il bambino.

Dopo che il paese scandinavo ne ha regalato una a Kate Middleton e William d’Inghilterra, in occasione della nascita del primogenito George, la popolarità dell’accessorio è aumentata, tanto che è stata subito adottata da altre nazioni, anche se declinata a seconda delle esigenze del posto: basti pensare all’India, dove nel kit è compresa una zanzariera e uno spray per evitare le possibili infezioni.

Da notare poi, che in tutte le scatole non si trovano mai ciucci o biberon, in quanto si vuole incentivare la mamma ad allattare, considerati anche gli innumerevoli benefici.