foto_svezzamento

Ricette svezzamento: le migliori per il bambino

Ricette svezzamento

Non c’è una data precisa per iniziare lo svezzamento perchè ogni bimbo è unico e ciascuno ha i propri tempi. In genere, intorno ai 5 mesi, in presenza di queste condizioni possiamo iniziare a proporre le prime pappe: il bambino riesce a stare seduto sul seggiolone; ha perso il riflesso di estrusione, che fa spingere, con la lingua, fuori dalla bocca, quello che non è liquido; infine, mostra curiosità verso gli alimenti diversi dal latte. Da cosa iniziare per procedere al meglio con lo svezzamento?

Il pediatra consiglia di iniziare lo svezzamento sostituendo la poppata di metà mattina con della frutta omogeneizzata, quella al gusto di pera è molto apprezzata dai bebè perché dolce. Le prime volte il bambino succhierà il cucchiaino, come se fosse il capezzolo o la tettarella, poi, dopo qualche tentativo, imparerà questa nuova modalità di nutrirsi. Ci sono bambini che assaggiano qualche cucchiaino di frutta, altri gusteranno tutta la merenda. Non forziamoli e rispettiamo i loro tempi. Il passaggio agli alimenti semi solidi richiede un pochino di pazienza da parte nostra. Una volta che il piccino è abituato a questa merenda possiamo iniziare a preparargli deliziosi pranzetti. Di seguito vi suggeriamo, mese per mese, seguendo la crescita del bambino, tante ricette svezzamento.

Svezzamento 5 mesi

Eccoci alle prime pappe! Il pediatra ci consiglierà gli alimenti da inserire gradualmente nella dieta del nostro bebè. Questa indicazione è molto importante per riuscire ad individuare tempestivamente gli alimenti che potrebbe essere causa di allergie.

Iniziamo con la ricetta per la prima pappa: prepariamo un brodo vegetale svezzamento con 40gr di patate 40gr di carote e 40gr di zucchine. Mettiamo le verdure pulite e tagliate a pezzetti in 250gr di acqua, facendole cuocere per circa 1 ora e mezzo. Filtriamo il brodo e versiamolo nel piattino unendoci 20 gr di crema di tapioca o di mais, un cucchiaino di parmigiano grattugiato, quindi un filo di olio extra vergine d’oliva. Dopo averlo fatto raffreddare, proponiamo al nostro bambino la prima pappa!

Se avete il Bimby potete preparare il brodo vegetale seguendo questo procedimento: Mettiamo le verdure, nelle quantità sopra indicate, nel boccale insieme all’acqua. Cuociamo per 30 minuti a 100°, antiorario, velocità soft. Una volta pronto filtriamolo e seguiamo il procedimento descritto precedentemente.

Svezzamento 6 mesi

Dopo circa un mese dall’introduzione della prima pappa a mezzogiorno, possiamo introdurre la pappa serale alla quale al brodo vegetale per neonati con la crema di riso o mais e tapioca, possiamo aggiungere 30 gr di ricotta o robiola, per una pappa dolce. A 6 mesi, una alla volta, possiamo frullare una delle verdure del brodo e, a pranzo, aggiungere 40 gr di carne di vitello o tacchino omogeneizzata. A seconda della stagione, possiamo sostituire le verdure con quelle fresche di stagione.

Tra le ricette bimbi verso i 7 mesi possiamo preparare una mouse di mela e kiwi che farà leccare i baffi anche ai fratelli maggiori, per non parlare dei papà. Come ingredienti ci occorrerà 1 mela, 1 kiwi, 1 cucchiaino di limone, preferibilmente biologico e 2 biscottini per neonati. Se preferiamo preparala con il Bimby, dopo aver sbucciato e tagliato a pezzetti la frutta inseriamola nel boccale insieme ai biscotti ed al limone. Frulliamo per 1 minuto a velocità 4. Raccogliamo con la spatola la crema e disponiamola in fondo al boccale ed omogeneizziamo per 20 secondi a velocità 6.

ricette svezzamento

Pappa

Man mano che il bambino cresce le ricette diventano più gustose e la pappa più appetitosa. Tra le ricette svezzamento 8 mesi perché non prepariamo al nostro bimbo una crema di pesce con finocchio e carota? Ecco gli ingredienti: 30 gr di crema di riso, 50 gr di nasello, le coste centrali di un finocchio, mezza carota ed 1 cucchiaino di olio evo (extravergine di oliva). Dopo aver lavato le verdure e tolto i filamenti al finocchio, tagliamole a tocchetti. Quindi cuociamo verdure e pesce per 30 minuti al vapore. Frulliamo ed omogeneizziamo il tutto. Versiamo nel piattino qualche cucchiaio di acqua di cottura ed amalgamiamoci la crema di riso, senza formare grumi, lasciandola morbida, quindi aggiungiamo la crema di verdure e pesce. Ricordiamoci il filo d’olio ed a questo punto non resta che mettere il bavaglino al piccino.

Pasta e piselli Bimby

Ormai quasi tutte abbiamo in cucina il comodo Bimby con il quale possiamo realizzare squisite ricette per i nostri bambini. Tra le ricette svezzamento 9 mesi non possono mancare la vellutata e la pasta e piselli. I legumi sono importanti nella dieta dei nostri bambini perché ricchi di nutrienti e fibre. Inizialmente possono essere preparati frullandoli e mescolandoli nel brodo, in seguito, cucinati con la pasta. Gli ingredienti per la pasta e piselli con il Bimby: 40 gr di pasta tipo stelline, 50 gr di pisellini 1 cucchiaino di olio e 250 gr di acqua. Mettiamo i piselli nel boccale con l’acqua per 10 minuti a 100°, antiorario ed a velocità soft. Quindi versiamo la pastina e facciamo cuocere per altri 3 minuti. A cottura ultimata, scoliamo la pasta ed i piselli. Lasciamo una manciata di verdura nel boccale con un cucchiaio di acqua di cottura e frulliamo per 4 secondi a velocità 4. Versiamo la crema nel piatto con la pasta e piselli, con un filo d’olio. Per ottenere un piatto più gustoso e profumato quando tritiamo i piselli aggiungiamo una foglia di basilico.

Sempre tra le ricette svezzamento 9 mesi il semolino in verde è un piatto prelibato, ideale per la cena anche per i grandi. Ingredienti in questo caso sono: 50 gr di pisellini, 250 gr di acqua 2-3 cucchiai di semolino di riso, 5-6cucchiai di brodo vegetale, un cucchiaino di olio ed uno di parmigiano grattugiato. Lessiamo i pisellini e frulliamoli. Versiamoli in un pentolino con il brodo vegetale ed accendiamo il fuoco a fiamma bassa; versiamo a pioggia il semolino, girando per non formare grumi. Disponiamo in un piattino con l’olio e il parmigiano ed ecco pronta un’altra pappa.

Pasta e lenticchie Bimby

Tra i legumi di stagione non possiamo non fare assaggiare al nostro bambino, dai 9 mesi, una squisita pasta e lenticchie, cucinata con il Bimby. Ingredienti: 60 gr di lenticchie, mezza carota, mezza costa di sedano, olio extravergine di oliva, 50 gr di pastina, 500 gr di acqua. Dopo aver pulito le verdure, tagliamole a tocchetti ed inseriamole nel boccale per frullarle a velocità turbo per 10 secondi. Aggiungiamo le lenticchie, l’acqua e facciamo cuocere a 100°, antiorario, velocità soft per 20 minuti. Aggiungiamo la pastina e continuiamo la cottura per il tempo indicato sulla confezione della pasta. Scoliamo e prepariamo il piattino, servendo con un filo d’olio.

Molto buona per il neonato dai 9 mesi è anche la zuppa di lenticchie, ideale per la cena. Gli ingredienti sono i soliti della ricetta precedente, esclusa la pasta. Seguendo il primo procedimento, una volta cotte le lenticchie, frulliamo per 1 minuto a velocità 5. Disponiamo la zuppa nel piattino con un’abbondante grattugiata di parmigiano ed un filo d’olio.

I nostri bambini, durante lo svezzamento, mangiano anche con gli occhi e possono manifestarsi reticenti davanti ad una ricetta tutta marrone o verde, come per i piselli, allora incoraggiamoli, raccontandogli una breve storia che incuriosisca e catturi la loro attenzione come la passeggiata di lenti e chia, 2 lenticchie amiche per la pelle alla scoperta del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *