foto_soldi

Il reddito famigliare influenza studi e salute dei bambini: lo studio

Il reddito famigliare influenza studi e salute dei bambini: lo studio

“I soldi non fanno la felicità”. Vero, penseranno alcuni; altri invece riterranno che sia l’esatto contrario. Fatto sta che sicuramente la povertà influisce sul cattivo rendimento scolastico dei bambini. Non ci credete? A dirlo è la scienza. Non solo ne compromette la salute, ma ne riduce anche le possibilità di riscatto sociale. Lo ha stabilito una ricerca britannica.

I meno ricchi avrebbero peggior risultati a scuola: lo dice una ricerca inglese

I figli delle famiglie a basso reddito avrebbero peggiori risultati scolastici. Ad affermarlo è un recente studio della London School of Economics. L’indagine è stato condotta dai ricercatori Kerris Cooper e Kitty Stewart del Centro per l’Analisi dell’Esclusione Sociale (CASE) e del Dipartimento per le Politiche Sociali alla London School of Economics. I due hanno revisionato 61 studi dai Paesi Ocse, compresi Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Germania.

I risultati dei loro studi sono diventati oggetto di un report che è stato pubblicato è intitolato “Does Money Affect Children’s Outcomes: An Update, Il denaro influisce sui risultati dei bambini? Un aggiornamento“. Secondo quest’ultimo, i bambini che crescono in famiglie povere o a basso reddito ottengono risultati inferiori a quelli dei loro coetanei non poveri.

Disuguaglianze in vari campi

Questo, ammettono i ricercatori, non è limitato sono al contesto scolastico, ma avviene in molti campi. Gli studiosi hanno trovato prove consistenti a due teorie che spiegano perché il reddito familiare influisce sullo sviluppo dei bambini.

La prima teoria riguarda la capacità dei genitori di investire in beni e servizi che aiutano a sviluppare il bambino. La seconda, invece, concerne lo stress e l’ansia che la povertà provocherebbe ai genitori, che riverserebbero cosi il loro malessere sui bambini.

Conclusioni

Gli autori dello studio – che è un aggiornamento di uno già condotto nel 2013 – concludono la loro indagine sottolineando quanto la povertà possa avere effetti evidenti e misurabili sia sull’ambiente in cui vivono i bambini sia sul loro sviluppo.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *