foto_tradimento_con_la_tata

Quando il marito cade in tentazione con la baby sitter

Giovane, bella e soprattutto piena di energie, la tata è la persona che mai ci aspetteremo di trovare tra le braccia del nostro amato maritino, eppure spesso e volentieri accade proprio così. L’abbiamo scelta per la sua simpatia e le sue spiccate qualità di saper intrattenere e giocare con i nostri figli ma mai, ci siamo minimamente preoccupate (considerato anche il fattore età), che potesse rivelarsi la nostra più acerrima nemica in casa.

Chiamata a prestare servizio tra le mura domestiche, la presenza della bambinaia, può rivelarsi alquanto pericolosa e mettere a repentaglio il ménage familiare. Come fare allora quando il marito cade in tentazione con la baby sitter?

Questa sorta di “tradimento” pare stia spopolando nel mondo dei VIP, di sicuro c’è che “non si può fare di tutta un erba un fascio”. Infatti, matrimoni solidi, fondati su principi e basi sicure in cui esiste la condivisione, il dialogo e le dovute attenzioni tra i coniugi, avranno meno possibilità di correre questo rischio.Certo è che non esistono mogli e mariti perfetti, ma si può imparare ad esserlo, come insegnano due libri.

Captare i segnali che i due in questione possono farcela proprio sotto il nostro naso non sempre è cosa facile in quanto, considerata la clandestinità della relazione, entrambi saranno talmente cauti ed attenti da non farsi scoprire. Se invece la liason ci appare inavvertitamente e con tutta franchezza davanti agli occhi, è tutt’altra storia. In questo caso, sono pochissime le alternative possibili, tanto è vero che nella maggior parte dei casi il rapporto coniugale si interrompe e si provvede di fretta a far trovare al marito le sue valige fuori, sul pianerottolo.

Spesso il tradimento avviene perché subentrano in un rapporto di coppia la prevedibilità e la monotonia, specialmente quando non si ha più il tempo di dedicarsi l’un l’altro (vedi anche “Lo sport aiuta la coppia a fare l’amore con più passione” e “Perché il ballo scatena la passione nella coppia“). Le attenzioni è facile che si spostino verso altre “direzioni” mandando in naufragio il matrimonio.

Per evitare situazioni di questo tipo, non sarà opportuno selezionare la tata sulla base delle sue caratteristiche fisiche, bensì costruire una relazione dinamica ed in continua evoluzione con il partner che mantenga vivo il rapporto di coppia.