foto_donna_auto

Post Parto cesareo: quando tornare a guidare

Molte mamme dopo un parto cesareo si chiedono quando e come riprendere le normali e quotidiane attività, come fare sport, camminare, svolgere pulizie, fare sforzi, avere rapporti sessuali. Questo perchè la convalescenza dopo il cesareo richiede più tempo rispetto a quella successiva a un parto naturale, dal momento che è un’operazione chirurgica e, come tale, presenta un maggior rischio di complicazioni. In particolar modo un interrogativo che si pongono molte donne è quando tornare a guidare dopo il parto cesareo normalmente senza avvertire fastidio.

Guidare una vettura, infatti, è una di quelle attività che, dopo un parto cesareo, richiede più sforzi ed attenzione: funzioni come allacciare la cintura di sicurezza, fare manovre, parcheggiare richiedono un dispendio di energie che, dopo una gravidanza recente, possono venire a mancare.

Quando tornare a guidare dopo il parto cesareo?

Normalmente si pensa che sia meglio aspettare dalle quattro alle sei settimane prima di rimettersi alla guida anche se non esistono regole definite in proposito. Il consiglio che si è soliti dare alle giovani donne è di aspettare fino a quando non ci si è completamente riprese dall’operazione, per essere in grado di parcheggiare o frenare d’emergenza senza avvertire fastidio. Anche la cintura di sicurezza non dovrebbe, pur appoggiandosi esattamente sopra la ferita, dare più fastidio dopo questo lasso di tempo.


Leggi anche: Le 3 cose che restano sul corpo di una donna dopo il parto cesareo


Inoltre, nel post parto, è consigliabile rivolgersi alla propria compagnia assicurativa, dal momento che in alcuni casi le donne che hanno subito un cesareo non hanno la copertura assicurativa nel periodo direttamente successivo all’operazione.

f download copertina cicatrice-cesareo-700x361
<
>

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *