foto_piscina

Pannolini acquatici per mare e piscina

Sono molti i genitori che scelgono di iscrivere i propri piccoli, seppur di pochi mesi, ad un corso di piscina. Sono molteplici i benefici che i bambini traggono dal nuoto, uno degli sport più completi che esiste. Il problema però si presenta quando il pannolino che il neonato indossa si riempie d’acqua diventando gonfio e pesante, essendo d’intralcio anche per il movimento del piccolo. La soluzione però c’è: negli ultimi anni sono sempre più facili da trovare i pannolini per piscina.

Pannolini per piscina

Al contrario dei normali pannolini, i pannolini piscina non si gonfiano, permettendo al bambino piena libertà di movimento. Inoltre, assomigliano a veri e propri costumi perché sono colorati e pieni di disegni: in questo modo la mamma può anche non mettere sopra la mutandina. Ci sono inoltre varie taglie e dimensioni e ogni genitore può trovare quello perfetto per il proprio figlio. In vendita ci sono persino a partire da un’età inferiore ai 6 mesi.


Leggi anche: L’importanza del nuoto neonatale


I pannolini acquatici per mare o piscina sono completamente assorbenti e non permettono fuoriuscite. I classici pannolini, oltre a gonfiarsi e riempirsi d’acqua, hanno un rischio di perdite molto alto, che soprattutto nel caso della piscina sono da evitare assolutamente. Indossarli è molto facile, come i classici pannolini. Non ci sono infatti particolari accortezze da seguire in quanto sono, oltre che modo utili, molto semplici da utilizzare.