foto_coronavirus_neonato

Nasce con il cesareo a 25 settimane. Salvati bebè e mamma colpita dal Coronavirus

Coronavirus, positiva incinta partorisce un bimbo prematuro

Fortunatamente è una storia a lieto fine, quella di Jenni. Parliamo di una donna di Padova che, dopo giorni di febbre alta e positiva al coronavirus, ha dovuto prendere la sofferta decisione di partorire il bebè che portava in grembo da sei mesi. Fortunatamente, il piccolo Alessandro sta bene e, dopo due tamponi, è risultato negativo al COVID-19.

La storia di Jenni

Jenni lavora in una ditta metalmeccanica, insieme al marito Samuel di 29 anni. Sposata da settembre, la donna poco dopo ha scoperto di essere incinta. Una felicità ed una gioia, la sua, minata dalla terribile ed esponenziale diffusione del coronavirus che, soprattutto nel nord Italia, sta mettendo in ginocchio imprese, aziende e famiglie.

foto_coronavirus_gravidanza

Leggi anche: Coronavirus: il neonato con il “pannolino arcobaleno”. Il messaggio che commuove l’Italia

Dopo dieci giorni di febbre e tosse, curata dal medico condotto con della semplice tachipirina, la temperatura della donna inizia a salire fino a 40 gradi. Poi, la scoperta di positività al coronavirus, il ricovero nel reparto di Malattie infettive e poi in Terapia intensiva, dove viene intubata.

coronavirus

Come riportato da La Voce di Rovigo, le gravi condizioni della ventinovenne, rese ancor più delicate dalla gravidanza in corso, hanno spinto i medici ad indurre al parto prematuro. Una decisione difficile e sofferta per la giovane donna che, come da lei stessa raccontato, ha

dovuto decidere in venti minuti della vita mia e di mio figlio.

Leggi anche: Coronavirus, nessun pericolo per le donne incinta: nasceranno figli sani

foto_coronavirus_neonato

Il bambino è stato sottoposto a due tamponi: è negativo

Fortunatamente tutto si è concluso al meglio, grazie anche alla grande professionalità ed umanità dei medici: Jenni e Samuel hanno potuto abbracciare il loro piccolo Alessandro – dal peso di 840 grammi – che è stato immediatamente sottoposto a due tamponi. Entrambi risultano essere negativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *