foto_bimba_cina_scivolo

Muore schiacciata da una piscina gonfiabile: il dramma di una bimba di 8 anni VIDEO

Tragedia in Cina

Dramma in Cina, dove una bambina di soli 8 anni è morta in circostanze assurde. Siamo ad Huangshan, città altamente turistica della provincia di Anhui. La piccola stava trascorrendo la giornata nel resort che i genitori avevano prenotato per trascorrere le vacanze, in particolare stava giocando con uno scivolo gonfiabile prima di trovare la morte.

Ecco cosa è successo

Erano le 16.00 circa di sabato, quando lo scivolo gonfiabile sul quale stava giocando la bambina ha ceduto. La bimba è così rimasta intrappolata all’interno dell’intera struttura, che nel frattempo si era parzialmente sgonfiata. Immediati i soccorsi, ma per la piccola non c’è stato purtroppo nulla da fare. Restano ora da accertare le cause della morte, anche se si ritiene che la bambina sia morta, con ogni probabilità, per la mancanza di ossigeno.

foto_bimba_cina_muore_gonfiabile

Leggi anche: Bimbo muore annegato in piscina durante festa di nozze: gli adulti soccorrevano una bimba

Muore schiacciata dal gonfiabile: le parole di un testimone

La bambina è stata letteralmente schiacciata dal gonfiabile, che ha ceduto a causa delle ““troppe persone” presenti. A confermarlo è stata la responsabile che gestisce lo scivolo d’acqua. Un testimone avrebbe riferito al quotidiano locale Modern Express che la bambina al momento del dramma si trovava in compagnia della mamma, che tuttavia non ha riportato ferite o lesioni. Non solo: secondo la testimonianza, sullo scivolo era presente il

personale che controllava il volume dei turisti

foto_bimba_gonfiabile

In Rete, intanto, sono iniziati a circolare alcuni filmati che mostrano quei terribili istanti e la disperazione della mamma che cerca di fare il possibile per salvare la figlia. Troppo tardi: la piccola, rimasta schiacciata sotto la struttura, non è riuscita a salvarsi.

Leggi anche: Bimba di 14 mesi rischia di morire in una piscina gonfiabile

Aperta un’indagine

Al momento è stata aperta un’indagine volta ad accertare le dinamiche dell’incidente ed eventuali responsabilità. Tuttavia, stando a quanto riportato dai quotidiani locali, gli inquirenti ipotizzano che la causa del cedimento della struttura sia da attribuire ad una quantità eccessiva di persone presenti sullo scivolo.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *