foto_massaggio

Massaggio infantile, i benefici per mamma e papà

Il massaggio infantile rappresenta una delle più antiche tradizioni presenti nelle diverse culture, proprio per le innumerevoli funzioni svolte dallo stesso.

Perché è importante? Tantissimi studi hanno constatato che il massaggio infantile aiuta moltissimo lo sviluppo del bambino: sia da un punto di vista cognitivo, sia generalmente offre il proprio contributo al miglioramento del funzionamento degli organi del piccolo.

Il massaggio infantile, in realtà, ha anche innumerevoli vantaggi e benefici per i genitori. Per quale motivo?

Innanzitutto esso favorisce il bonding, l’ attaccamento sicuro specialmente tra mamma e neonato, aiutando lo sviluppo della comunicazione (sia quella verbale che non verbale) e una relazione empatica.

Inoltre, basta pensare anche ai casi di depressione post-partum più o meno evidenti per poter capire come il massaggio infantile possa aiutare infinitamente la donna a superare questo piccolo ostacolo, attraverso il contatto con il bambino.

Sia per la madre che per il padre, il massaggio infantile è importantissimo per incrementare la loro autostima e soprattutto la conoscenza del proprio piccolo e delle reazioni ai diversi stimoli esterni, negativi o positivi.

Il papà, invece, che a volte sembra essere messo da parte, può entrare attivamente nella relazione madre-bambino, facendo divenire quella diade una bellissima triade, in cui lui cresce come padre insieme al proprio piccolo.

La genitorialità consapevole può essere acquisita sempre di più in questo modo, con pazienza e Amore, grazie al massaggio infantile.

foto_massaggio massaggio_osteopatia comportamenti  neogenitori
<
>