foto_nuora_suocera

Mamma offesa dai suoceri per il nome dato alla figlia

Offesa dai suoceri per il nome dato alla figlia

Tra moglie e marito non mettere la…suocera. Sì, perché la donna più amata/odiata all’interno di una famiglia può spesso risultare invadente e senza scrupoli. Questo è il caso di una neomamma che su Mumsnet ha raccontato la sua esperienza.

Ecco cosa è successo

La mamma in questione ha due figlie: l’ultima, nata da poco, e Nia, la primogenita. È proprio quest’ultima la bimba che è stata al centro della disputa tra la donna ed i suoceri, che non hanno accettato un nome del genere per la prima nipotina.

Scoppia la lite con i suoceri: il motivo

Una lite, quella tra i suoceri e la neo mamma, che ha turbato non poco la donna. D’altronde la scelta del nome spetta o non spetta ai genitori? Quello di cui la donna non riesce a capacitarsi, poi, è il fatto che la cognata ha da poco dato alla luce la primogenita.

Ecco cosa ha fatto la cognata

Il nome scelto? Mia, molto simile per assonanza a Nia.Mia cognata ha chiamato la sua prima figlia Mia. Tutti in famiglia continuano a dire quanto sia bello il nome. Nessuno menziona che è quasi identico al nome di mia figlia Nia e che sarà confuso quando entrambe verranno chiamate”, ha detto.

suocera nuora

La delusione della donna

“E nessuno ha reagito come hanno fatto con me quando ho comunicato che il nome scelto per mia figlia era Nia: hanno storto tutti il naso, suggerendo invece nomi classici quali Elizabeth, Alice o Emma”, ha aggiunto la donna piuttosto indispettita. Davanti alle critiche dei suoceri, infatti, la donna ha rivendicato l’originalità ed il profondo significato del nome scelto per la figlia.

Oltre il danno, dunque, anche la beffa: la donna non ha solo ricevuto critiche da parte dei suoceri per il nome Nia, ma deve anche ritrovarsi con una cognata che, per la primogenita, ha scelto una nomea praticamente identica.

Insomma, questo rientra sicuramente tra i 6 buoni motivi per i quali arrabbiarsi con la suocera!

Il significato del nome Nia

Nia è un nome che, a dispetto di quanto si possa pensare, è molto originale e dal significato profondo. È infatti una variante del nome Niamh, di origine irlandese. Significa “brillante”, “luminoso” oppure “splendore”, “bellezza”.


Leggi anche: Suocera furiosa, la nuora non la vuole far entrare in sala parto


In gallese il nome esiste nella variante Nia – quello scelto dalla donna in questione – che in questa lingua ha anche il significato di “scopo”, “obiettivo”. La nomea riprende la mitologia irlandese: Niamh infatti era la figlia del Dio del mare, che si innamorò del poeta Oisín.