foto_trangender

Madre e figlio cambiano sesso insieme: ora sono papà e figlia

Mamma e figlio cambiano sesso insieme

Le scelte e le decisioni prese in famiglia possono superare ogni confine. Anche quello genetico. Lo sanno bene Erica e Corey, madre e figlio che hanno deciso insieme di cambiare sesso e diventare rispettivamente padre e figlia. Erica non esiste più: al suo posto, piuttosto, oggi c’è Eric. Corey ha invece mantenuto lo stesso nome. L’incredibile storia viene dall’America.

Una storia di coraggio e unione

A darne la notizia – in breve tempo rimbalzata in tutto il mondo – è stato il New York Post, l’autorevole quotidiano statunitense. Una storia che testimonia non solo l’incredibile coraggio dei due protagonisti, ma anche il forte amore che lega tutta la famiglia. La donna ha infatti cinque figli: il marito Les ha appoggiato la scelta della moglie ed ha continuato a rimanere il consorte di Erica, oggi Eric all’anagrafe e sui social.

Corey, d’altro canto, era un quindicenne intrappolato in un corpo da donna. Se ne era accorto già da quattro anni, e solo l’anno scorso ha appreso che anche sua madre dubitava della sua sessualità. Come riporta La Stampa, entrambi hanno quindi preso coraggio decidendo di dare una svolta alle loro vite.

La trasformazione documentata sui social

Con un video online, l’ancora mamma Erica ha annunciato che avrebbe donato i suoi ormoni al figlio adolescente, per consentirgli cosi di cambiare sesso. Alla prima operazione di Corey, è seguita poi un anno e mezzo dopo quella della mamma, che oggi è diventato papà Eric.

Contrariamente a quanto pensavano, la “modern family” – così è stata ribattezzata con riferimento all’omonima serie televisiva – ha ricevuto il supporto e la vicinanza della gente, tanto da decidere di condividere il tutto sui social, con post e foto. E’ stato Instagram, in particolare, a documentare la trasformazione di Corey ed Erica sui loro profili personali.

La confessione al marito

Proprio quest’ultima, durante un’intervista televisiva, ha raccontato il momento in cui ha confessato il suo disagio al marito. “Ero in preda ad una crisi di nervi, gli dissi che mi sentivo come un uomo intrappolato nel corpo di una donna. Lui mi ha detto che mi amava“. Les infatti non si vergogna ad ammettere di essersi innamorato “di questa persona una bella donna sia dentro che fuori“.

I due simbolo della lotta alla xenofobia

Nel frattempo sia Eric che Corey stanno portando avanti una campagna volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul mondo trans e transgender. In particolare l’adolescente è diventata il simbolo della lotta alla legge “House Bill II”, normativa che nel Nord Carolina obbliga i transgender ad utilizzare i bagni che riflettono la loro vera identità sessuale. Eric invece ha un solo rimpianto, quello di “non averlo fatto prima“.