foto_bimbo_lettino

Lettini per bambini: i modelli migliori da scegliere

Lettini per bambini

Quando si aspetta la nascita di un figlio, tra i moltissimi preparativi cui devono far fronte i genitori c’è senza dubbio l’arredamento camera da letto per bambini: quale colore scegliere, quali sono i mobili migliori, ma soprattutto quale lettino è più adatto? Cerchiamo di vedere insieme quali sono i tipi di lettini neonati migliori in cui possono dormire bambini piccoli.

Lettino a baldacchino

Molti futuri o neo genitori adorano sbizzarrirsi preferendo al classico lettino neonato il lettino a baldacchino. Certamente più costoso, il lettino a baldacchino è simbolo di eleganza, di stile sofisticato e prezioso, capace di arricchire la camera con la raffinatezza di linee e forme esclusive. E’ possibile trovarli in qualunque negozio specializzato.

lettino a baldacchino

Riduttore lettino

La maggior parte dei genitori sceglie, per i loro bambini, i classici lettini. Il più delle volte, soprattutto quando si tratta di bambini neonati, è necessario affiancare al lettino neonato il riduttore lettino. Quest’ultimo non è che una piccola culla neonato imbottita da inserire nel lettino nei primissimi mesi di vita del neonato.

riduttore lettino

La sua caratteristica fondamentale è quella di dare sicurezza ai bambini piccoli durante la notte, proteggendolo dagli urti e dagli eventuali pericoli che potrebbe correre. Inoltre, il riduttore lettino è estremamente efficace in quanto tende a ricreare quell’ambiente materno che i bambini neonati hanno vissuto durante la loro permanenza nel grembo della mamma. Accertatevi sempre che il materassino contenuto nei riduttori lettino sia anti soffocamento, per prevenire rischi ai bambini neonati, soprattutto quando iniziano a muoversi maggiormente.

Culla neonato

Quando vostro figlio è estremamente piccolo, è necessario che dorma in culle neonato piuttosto che nel lettino (anche con riduttore lettino) consigliato a partire dai sei mesi di età. Infatti la culla neonato è indubbiamente più sicura, oltre che essere un luogo accogliente, protetto e stretto a sua misura dove non rischia di rotolare.

culla neonato

Come scegliere le culle per bambini? Scegliere culle neonato è facilissimo: oltre al vostro gusto personale, occhio alle dimensioni, ed allo stile della culla neonato. Cercate di evitare pizzi, fiocchi, nastri e fronzoli che potrebbero costituire pericolo per i bambini. In questo senso fate attenzione anche alla biancheria, che deve essere ben ancorata al materasso in modo che il bimbo non ci si possa avvolgere dentro.

Lettino

Il lettino è raccomandato a partire dai sei mesi fino a circa quattro anni. Scegliere il lettino bambino richiede dei requisiti ai quali bisogna far attenzione: è raccomandabile una distanza tra le sbarre che deve essere tra i 6cm e non più di 7.5 cm, e che l’altezza per la sponda sia di 60 cm (quando si abbassa deve essere 20 cm). Per quanto riguarda il resto, materasso, cuscino e biancheria, valgono gli stessi accorgimenti per la scelta della culla neonato.

Lettino neonato

Dove trovare lettini neonati? Praticamente dappertutto! Tendenzialmente i lettini più amati dai genitori italiani sono i lettini per bambini Chicco, i lettini per bambini Ikea, ed i lettini per bambini Foppapedretti. Esistono tantissimi modelli di lettini bimbi: scegliete quello che più si adatta alle vostre esigenze, ma soprattutto ai bisogni di vostro figlio.

Lettino Foppapedretti

Tra tutti i lettini per bambini, quelli più scelti dalle famiglie italiane sono i lettini per bambini Foppapedretti. Bello, robusto e sicuro, il lettino Foppapedretti è l’elemento più importante della camera da letto per bambini, per accompagnare nel modo migliore i sonni dei più piccoli. I lettini per bambini Foppapedretti sono realizzati con i migliori materiali, in modo da offrire la massima affidabilità e sicurezza.

lettino foppapedretti

Letti per bambini

Quando i bambini iniziano a diventare grandi, e si avvicinano ai 7-8 anni di età, i lettini diventano troppo piccoli per loro e si trasformano in letti per bambini. In questo caso scegliere il letto singolo bambino è più complicato, perché vostro figlio è più grande e di conseguenza più esigente. Cercate, dunque, si scegliere un letto bimbo semplice e convenzionale: un letto con cassetti, un letto rialzato oppure letto con scivolo sono i più amati da mamme e bambini. Tuttavia c’è chi proprio non ne vuole sapere del classico letto singolo con cassetti! Ecco dunque una carrellata di letti particolari:

lettini

lettini neonato

bambini piccoli

bambini

Letti a castello per bambini

Tra i letti particolari che i bambini amano, ci sono i letti a castello, molto comodi anche per i genitori quando si hanno più bambini. I letti a castello per bambini sono composti da un unico telaio che consente di ingabbiare due letti uno sopra l’altro, realizzati perlopiù in legno o in metallo, con una scala che fornisce accesso alla cuccetta superiore.

letti a castello per bambini

Il grande vantaggio che offrono i letti a castello per bambini è la possibilità di risparmiare molto spazio rispetto a quanto ne occuperebbe il classico letto per bambini, e si rivela sempre la soluzione ideale in caso di spazi limitati a disposizione.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *