Ivan Zaytsev papà bis: è nato il secondo figlio

Fiocco rosa in casa Zaytsev: Ivan, lo Zar dello sport italiano, è diventato papà per la seconda volta. Ad annunciarlo è stato lui stesso sul proprio profilo Instagram, seguito da quasi mezzo milione di followers. Un traguardo (l’ennesimo) per il pallavolista, che va così ad allargare la famiglia.

L’annuncio social

Alle 12.12 ti ho vista nascere… e ora finalmente posso urlarlo al mondo intero… Benvenuta nel Mio Cuore Sienna!!!!” ha scritto il neo papà su Instagram sotto un dolce scatto con la moglie e la nuova arrivata. Ivan è già padre di Sasha, il primogenito.

Lo Zar dello sport

Ivan ha raggiunto la consacrazione quando, nelle Olimpiadi di Rio dello scorso anno, il suo servizio contro l’Iran è entrato nella storia: 127 chilometri orari di velocità, la battuta più potente mai registrata in un’Olimpiade.

Le origini russe

Figlio del pallavolista sovietico e campione olimpico Vjačeslav Zajcev e della nuotatrice Irina Pozdnjakova, Ivan Zaytsev è un figlio d’arte, soprannominato lo “zar”. Durante la sua infanzia eredita la passione per la pallavolo dal padre, e inizia a spostarsi in diverse parti d’Europa. Inizia a praticare questo sport a 7 anni a San Pietroburgo, mentre all’età di 10 si trasferisce in Italia e da quel momento non la lascia più.

Una carriera in crescendo per Ivan, fino alla finalissima olimpica persa contro il Brasile e vista da quasi 5 milioni di spettatori. Un successo senza precedenti in questa categoria.

L’annuncio della gravidanza

Dopo tante medaglie, ora ad Ivan toccherà appendere al muro il fiocco rosa per la nuova arrivata Sienna. É stato lo stesso atleta classe ‘88 a dare tempo fa l’annuncio della gravidanza di sua moglie Ashling, ex modella, sui social network.

Finalmente riusciamo a festeggiare il tuo compleanno nel giorno giusto! – si legge nel post dello Zar – Sono fiero di te, sono fiero della donna che sei. Non smetterò mai di amarti, ed ancor di più di amare la piccola creatura che hai in pancia e che tra qualche mese verrà alla luce!! Ti amo Ashling!“, aveva scritto.

Just you and I ❤ #IZ9 #Sasha

A post shared by Ivan Zaytsev (@zaytsev_official) on

Salvato dall’amore

Parole di un uomo innamorato della propria donna e dedito alla famiglia. L’adolescenza di Ivan però non è sempre stata così: “Ho tatuata una rondine con una testa di passerotto, l’ho fatto a 18, 19 anni e rappresenta la testa che non avevo sulle spalle. Diciamo che me ne fregavo delle conseguenze, sono stato cambiato dall’amore. Quando ho conosciuto Ashling“, ha raccontato a Vanity Fair.

Idee chiare per Sasha

Insomma, una bella famiglia che ora conta un nuovo membro. In attesa che la piccola Sienna cresca, papà Ivan ha già le idee chiare per Sasha, il primogenito: “Spero che diventi un gran cuoco, sono molto appassionato del mangiar bene. Ma non ci conto: la pallavolo lo incanta già“.

Tanti auguri ai neo genitori!

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *