foto_mensa

Insetto nel cibo della mensa: la protesta delle mamme

Non è la prima volta che mamme e papà si ritrovano a protestare a gran voce contro il servizio scolastico di refezione nelle scuole dei loro figli, troppo spesso vittime di “incidenti” choc che consistono nel ritrovarsi insetti, capelli, larve nel loro cibo. Un nuovo, ennesimo, caso si è verificato a Milano l’altro ieri, Martedì 13 Ottobre: da quel giorno la foto di un insetto nero ben evidente che spunta tra la verdura nella mensa di un asilo sta facendo il giro del web e sta destando non poco scalpore.

Non appena si è saputa la notizia, i genitori si sono immediatamente divisi: contro chi riteneva la foto un semplice “fake“, alcuni si sono scagliati contro il servizio di ristorazione che serve la scuola in questione. Che si creda all’una o all’altra ipotesi, però, ciò che è certo è che la foto è assolutamente vera: la conferma del ritrovamento arriva dalla stessa società di refezione scolastica.

“Si tratta di un coleottero – precisano dagli uffici della scuola – un animale non infestante e tipico dei campi dove sono coltivate le erbette. Può capitare che rimangano impigliati e si possono individuare difficilmente. Si sta facendo la valutazione d’ufficio”.


Leggi anche: Soffitto schricchiola, maestra fa uscire gli alunni ed evita la tragedia


La foto, che sta facendo il giro del web, non va che ad aggiungersi ad una lunga galleria di immagini che in questi giorni i genitori stano inviando al gruppo Facebook della Rappresentanza Cittadina delle Commissioni Mensa. “Non vogliamo creare allarmismi, ma invitare tutti a fare ispezioni e monitorare i refettori“, spiegano i gestori del social.

Solo un mese fa, in un altro edificio scolastico milanese, sono state rinvenute larve di insetti nella pasta della mensa, ed è stata aperta una tripla indagine da parte del Comune in questione, della Asl e dei responsabili del servizio di refezione.