foto_culla_ospedale_neonato

Infermiera gioca con la culla e fa cadere il neonato a terra: il VIDEO shock

Infermiera gioca con la culla dell’ospedale e fa cadere il neonato a terra

Attimi di terrore per una famiglia cinese poche ore dopo il parto avvenuto in Oriente. Un neonato ha rischiato di morire subito dopo la nascita a causa della negligenza di un’infermiera dell’ospedale. La donna ha cominciato a spingere nervosamente, avanti e indietro, la culla dove di solito vengono adagiati i bambini appena nati.

Avanti e indietro, avanti e indietro, avanti e indietro…come un tic nervoso e convulso, la nurse spingeva quella culla sulla quale era adagiato un bambino nato da poche ore e in perfetta salute. Il gesto alla fine si è rivelato fetale: spingendo il lettino verso una collega ha fatto cadere a terra il piccolo.

Il bambino è stato subito preso da terra e sottoposto ai controlli del caso ma pare che le sue condizioni non siano del tutto ottimali. La prognosi è riservata e il neonato sta combattendo tra la vita e la morte.

Intanto le telecamere dell’ospedale – come già accennato, una struttura cinese – hanno ripreso l’accaduto e incastrato così la distratta infermiera che ora avrà delle conseguenze penali.

Clicca qui per vedere il video incriminato!

Non è la prima volta che un’infermiera mette a repentaglio la vita di un neonato. A Fondi, in provincia di Latina, un’operatrice ha fatto il primo bagnetto di una bambina con l’acqua bollente. Una disattenzione che è costata cara alla bambina.

L’infante ha riportato delle ferite e delle ustioni così profonde da rimanere malformata. Si ritrova senza tre dita di un piede e con gravi danni estetici e alla deambulazione, senza contare i danni all’apparato genitale.

In Inghilterra, invece, un’infermiera ha deciso di somministrare della morfina ad un bambino perché piangeva troppo. Un gesto decisamente estremo che ha portato il piccolo prima in overdose e subito dopo ad avere un arresto respiratorio.