Gravidanza, quando si comincia a vedere la pancia?

Tanti sono i segni della gravidanza, cioè quegli elementi che indicano la presenza della gestazione stessa. Nausea, iperpigmentazione della pelle, assenza di ciclo mestruale e tanto altro ancora sono i segni che la donna vive immediatamente sul proprio corpo.

In realtà, la gente che ci sta intorno si accorgerà dello stato di dolce attesa di una donna solo nel momento in cui inizierà a sporgere la pancia con a bordo un piccolo bambino che richiede sempre più spazio.

Allora, quando si inizia a vedere la pancia? Innanzitutto, è normale che i primi cambiamenti saranno percepiti proprio dalla mamma stessa e queste modifiche a carico del proprio corpo dipenderanno molto dalla parità. Infatti, donne alla seconda (o più) gravidanza saranno quelle che vedranno prima la pancia spuntare, proprio perché i tessuti (principalmente il tessuto muscolare dell’utero) sono stati già “testati”, così da essere più rilassati e meno contenitivi.

Quindi, già dal quarto mese le mamme potranno iniziare a vedere spuntare il pancino, mentre nelle donne alla loro prima esperienza di gravidanza questo passaggio potrebbe venire rimandato di un mesetto, arrivando ad osservare qualcosa di diverso intorno al 5° mese di gestazione.

Naturalmente, il corpo della mamma aiuterà a mascherare (oppure no) lo stato di gravidanza e molto dipenderà dall’occhio di chi osserva. Allo stesso tempo, i primi cambiamenti saranno percepiti dalla donna proprio in relazione all’abbigliamento che lentamente dovrà adattarsi al pancino che cresce e a qualche chilogrammo in più che le mamme vedranno depositarsi sui propri fianchi e cosce.

Non è da escludere che un abbigliamento adatto (quello classico premaman) potrebbe aiutare la mamma a nascondere la pancia qualora volesse tardare nel trasmettere la notizia a parenti, amici e (con molte più probabilità) ai colleghi e superiori nel lavoro.

Al contrario di quanto si potrebbe immaginare, il secondo trimestre sarà il periodo in cui la mamma avvertirà maggiormente il fastidio della pancia, mentre proprio nel terzo trimestre esiste la possibilità che il feto inizi a mettersi in posizione, incalanandosi nel bacino, e facendo meno prominente l’addome.

Dopo tanto tempo, la mamma potrà gioire di nuovo dicendo “riesco di nuovo ad abbottonare i miei vecchi pantaloni!”. Provare per credere!

foto_mano_pancia foto_pancia smagliature pancia
<
>