Foto quasimodo gobbo di notre dame

Fiabe per bambini: il gobbo di Notre Dame

Il gobbo di Notre Dame: la favola per bambini

Il gobbo di Notre Dame Disney, è un film d’animazione realizzato nel 1996 dalla casa produttrice statunitense. Ispirato al romanzo Notre Dame de Paris, scritto da Victor Hugo, la storia per bambini raccontata nel cartone è stata decisamente addolcita, per renderla adatta al pubblico infantile.
Nonostante gli sforzi, però, il racconto rimane cupo e quindi risulta poco apprezzato dai bambini più piccoli. Per l’elogio alla diversità, messaggio trasmesso dalla favola per bambini, il cartone è invece molto apprezzato dal pubblico adulto.
Vediamo, dunque le curiosità, le canzoni e i video di questa storia per bambini firmata Disney.

Il gobbo di Notre Dame, la storia per bambini da raccontare

Il 34° classico d’animazione Disney racconta la storia di Quasimodo, il campanaro di Notre Dame. Altri protagonisti di questa favola per bambini sono: Esmeralda, una zingara danzatrice, il soldato Febo e il malvagio giudice Frollo.
La storia per bambini Disney si discosta dal romanzo originale, soprattutto per il finale. Il cartone, infatti, regala agli spettatori il tipico lieto fine delle fiabe per bambini.
Ecco la storia de Il gobbo di Notre Dame, da raccontare ai bambini per trasmettergli un messaggio importante: non giudicare male una persona solo perché appare “diversa”, i veri mostri, infatti, sono spesso persone apparentemente rispettabili.

Il giudice Claude Frollo fa un’imboscata a un gruppo di zingari che si era nascosto illegalmente a Parigi.
Una di loro tenta di fuggire con il suo bambino deforme, ma il giudice la insegue e, fuori dalla cattedrale di Notre Dame, la uccide.
Tenta di finire anche il bambino, buttandolo in un pozzo, ma l’arcidiacono della cattedrale interviene accusando Frollo di aver tolto la vita a una donna innocente. Così, per ripagare il suo peccato, accetta di crescere il bambino come fosse suo figlio e lo chiama Quasimodo.
20 anni dopo Quasimodo è diventato un ragazzo dolce e gentile ma isolato da tutto e da tutti, avendo vissuto tutta la sua vita nella cattedrale.
Gli unici amici che ha sono tre Gargoyle che lo incoraggiano a partecipare all’annuale festa dei folli. Nonostante Frollo l’avesse avvisato che sarebbe stato evitato da tutti per le sue deformità, Quasimodo decide di andare alla festa.
All’inizio viene celebrato per il suo aspetto particolare, ma alla fine viene umiliato, venendo legato a una ruota e usato come tiro al bersaglio dalla folla. Frollo si rifiuta di aiutarlo, ma una gentile zingara di nome Esmeralda va in suo soccorso: lo libera e usa un trucco di illusione per sfuggire all’arresto.
Il giudice rimprovera il ragazzo e lo rimanda nella cattedrale. Esmeralda segue il giovane all’interno, venendo seguita a sua volta dal capitano delle guardie Febo, che si rifiuta di arrestarla all’interno di Notre Dame e la fa confinare all’interno della cattedrale.
La zingara ritrova e fa amicizia con Quasimodo, che si innamora della giovane e l’aiuta a fuggire da Notre Dame.
Esmeralda, prima di andare, gli affida un ciondolo contenente una mappa per il covo degli zingari.
Frollo intanto comincia a provare dei sentimenti per Esmeralda, ma prega la Vergine Maria di salvarlo dalla magia della ragazza, per evitare la dannazione eterna.
Quando il giudice scopre la fuga della giovane scatena una ricerca in tutta la città.
Il capitano, scoprendo la cattiveria di Frollo, lo sfida e viene condannato a morte. Durante la fuga, Febo viene colpito da una freccia e cade nel fiume, ma viene fortunatamente salvato da Esmeralda, che lo porta nella cattedrale per nasconderlo.
Intanto i gargoyle spingono Quasimodo a confessare il suo amore alla zingara. Ma il giovane, poco dopo, scopre che lei e il capitano si sono innamorati.
Frollo torna alla cattedrale e scopre che Quasimodo ha fatto fuggire Esmeralda, lo inganna dicendo che sa dove si trova il covo degli zingari e che lo avrebbe attaccato all’alba.
Utilizzando la mappa di Esmeralda il giovane e il capitano vanno al covo per mettere in guardia gli zingari che però fraintendono e, credendoli spie, li attaccano, li catturano e li imbavagliano. Esmeralda viene in loro aiuto e li salva. Involontariamente i due hanno condotto Frollo sul posto, che cattura tutti i presenti. Il giudice, dopo che Esmeralda rifiuta i suoi sentimenti prepara il rogo per bruciarla, ma Quasimodo la salva e la porta a Notre Dame.
Il capitano libera gli zingari e chiama a raccolta il popolo contro Frollo e i suoi uomini che cercano di entrare nella cattedrale.
Quasimodo e i gargoyle cercano di ostacolarli gettando del rame fuso sulla strada, ma il giudice, nonostante tutto, riesce a entrare. Frollo insegue il campanaro e la zingara fino a una balconata e tenta di ucciderli, ma cade e muore. Infine Quasimodo accetta l’amore fra Febo ed Esmeralda, e i due lo convincono a uscire in strada, dove i cittadini lo accettano nella società e lo acclamano come un eroe.

Foto gobbo notre dame quasimodo fiaba per bambini

Leggi anche: La spada nella roccia: origini, filastrocca e video sulla storia per bambini

Filastrocche per bambini: “quando” de Il gobbo di Notre Dame

Il bellissimo brano, cantato dai Neri per Caso, è parte della colonna sonora del film per bambini Il gobbo di Notre Dame.
Conosciuta da pochi, in quanto si sente solo durante i titoli di coda, la canzone è una specie di filastrocca con un testo profondo che trasmette un bellissimo messaggio di pace e uguaglianza.
Un testo semplice da far imparare e “recitare” ai bambini. Per chi volesse cantarla, segue il video del brano della favola per bambini.

Quando saremo grandi
e capiremo un po’ di più
tutti saremo vicini e mai,
mai, nemici.
Quando saremo ricchi
di sentimenti e di umanità
tutti sapremo vincere
o perdere ma con umiltà.
Quando saremo più saggi
e questo millennio passato sarà
tutti fratelli nell’anima liberi
e vedrai così sarà!
Giorni che gira male
e c’è poco da pregare
ma c’è ancora da sperare
che domani cambierà…
Quando… saremo grandi
e capiremo un po’ di più.
Tutti saremo vicini…
Mai nemici mai.
Quando saremo più saggi
E questo millennio, passato sarà
Tutti, fratelli nell’anima
liberi… e vedrai così sarà.
E così… sarà!
Quando… quando… sarà.

Leggi anche: Hansel e Gretel: la storia, le filastrocche e le origini

Tutti i segreti sul film per bambini Il gobbo di Notre Dame

Come nella maggior parte dei cartoni Disney, anche la fiaba per bambini Il gobbo di Notre Dame nasconde aneddoti curiosi che passano spesso inosservati, anche ai fan più sfegatati.
Per esempio, due gargoyle amici di Quasimodo si chiamano Victor e Hugo, formando il nome dello scrittore del romanzo Notre Dame de Paris, a cui si è ispirato il classico d’animazione Disney.
Durante la canzone per bambini Via di qua, il cui video è qui sotto, una scena inquadra Belle, Pumba e il Tappeto volante di Aladdin.
I doppiatori di Quasimodo ed Esmeralda, nella storia per bambini, sono i famosi cantanti Massimo Ranieri e Mietta.
Inizialmente, gli autori di questa favola per bambini, avevano ipotizzato una storia d’amore fra Quasimodo ed Esmeralda. Si decise successivamente di dare un ruolo più importante a Febo, creando dunque questa sorta di “triangolo amoroso”.

Leggi anche: Al lupo al lupo: storia, morale e video della favola di Esopo

Canzoni per bambini: le più belle de Il gobbo di Notre Dame

Candidato al Golden Globe e al premio Oscar per la miglior colonna sonora, Il gobbo di Notre Dame contiene diverse canzoni indimenticabili.
Alcune profonde e altre divertenti, di seguito i video presi da YouTube, con i migliori brani per bambini, tratti dal film d’animazione Il gobbo di Notre Dame.
In ordine: “Dio fa qualcosa“, cantata da Esmeralda, “Fuoco d’Amour“, cantata dai gargoyle e infine “Luci del paradiso e Fiamme dell’inferno“, cantata da Quasimodo e Frollo.

Leggi anche: Cip e Ciop: storia da raccontare, filastrocca e curiosità sugli scoiattoli Disney

Video per bambini: le migliori scene de Il gobbo di Notre Dame

Di seguito i video, tratti da YouTube, con i momenti storici del film Disney Il gobbo di Notre Dame.
Fra le scene più belle del cartone per bambini, troviamo l’emozionante scena in cui Esmeralda salva Quasimodo dalla tortura del popolo. A seguire il momento in cui è Quasimodo a salvare Esmeralda, facendola fuggire dalla cattedrale. Infine, la toccante scena in cui il malvagio Frollo mette al rogo la protagonista Esmeralda e, ancora una volta, Quasimodo le salva la vita nella favola per bambini.

Leggi anche: Mulan 2 film Disney: la storia, i personaggi e le canzoni della favola per bambini

Un professore una volta mi disse "non lavorare per vivere ma vivi per lavorare!". Dopo essermi laureata in Comunicazione aver conseguito un Master in Editoria, mi sono ritrovata a lavorare in un altro settore (HR). Nel 2018 ho avuto una bimba e, dopo la maternità, ho lasciato il lavoro da dipendente per dedicarmi alle mie passioni...e alla mia bimba. Ho quindi aperto una Partita Iva e ora collaboro con blog, testate giornalistiche e case editrici in qualità di Editor e Redattrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *