foto_dieta_per_bambini

Dieta per bambini: alimentazione corretta e peso ideale

Dieta per bambini

Mantenere una alimentazione corretta è fondamentale, soprattutto per i bambini. È sbagliato associare una giusta alimentazione solo a chi ne ha bisogno perché in sovrappeso o perché sportivo. L’alimentazione corretta deve, o dovrebbe, essere mantenuta da ognuno ai fini di una miglior vita. Proprio cosi: spesso una colazione equilibrata, un pranzo giusto ed una cena dietetica aiutano l’organismo e il metabolismo. Qual è la giusta dieta per bambini? Vediamolo insieme.

Alimentazione corretta

È in età scolare che si impostano e consolidano le abitudini alimentari del bambino. Pertanto è in questa fase della vita che la famiglia e la scuola devono contribuire allo sviluppo di una alimentazione corretta e salutare, che permanga nell’età adulta.

Spesso nella popolazione infantile troviamo eccessivo consumo di calorie, proteine di origine animale, grassi saturi, sodio e carenza di glucidi complessi, fibra, vitamine e sali minerali. Agli errori nutrizionali si associano la monotonia della dieta giornaliera, una prima colazione assente o insufficiente, pasti non adeguati intervallati da numerosi spuntini che sostituiscono quella che dovrebbe essere una merenda dietetica.

I genitori e gli educatori scolastici devono impegnarsi per contribuire a sviluppare nel bambino una coscienza alimentare autonoma e consapevole che permetta loro di fare scelte nutrizionali corrette, promuovendo anche una sana e regolare attività fisica, oltre che una alimentazione sana e corretta. Quale è allora la giusta dieta per bambini?

Cena dietetica

Alla base di una giusta dieta per bambini deve esserci una distribuzione razionale delle calorie. In particolare, è fondamentale una buona prima colazione (15% delle calorie totali), uno spuntino leggero (5% delle calorie totali), un pranzo equilibrato (40% delle calorie totali), una merenda dietetica ma nutriente (10% delle calorie totali) e una cena variata (30% delle calorie totali).

Notiamo allora come la sera bisogna mangiare di meno che a pranzo, questo perché la giornata volge al termine ed i bambini non avrebbero tempo materiale per smaltire le calorie assunte. La cena dietetica, se cosi vogliamo chiamarla, consiste in una minestra, oppure un passato di verdure con pastina o riso o farro o orzo o una minestra vegetale con pastina. Se il bambino a pranzo ha consumato la carne, a cena bisogna alternare le fonti proteiche (pesce, uova, legumi, formaggio).

dieta per bambini

Peso ideale bambini

Come arrivare al peso ideale bambini? Basta seguire le giuste regole non solo a cena ma pure a colazione e a pranzo.

Per quanto riguarda gli altri pasti durante la giornata:

– Colazione

È indubbiamente il pasto più importante della giornata. È infatti un momento alimentare troppo spesso trascurato. Soprattutto le calorie colazione sono fondamentali per iniziare la giornata. È dimostrato che saltare la prima colazione, oltre a causare ipoglicemia secondaria al digiuno, ridotta concentrazione mentale, si correla positivamente con l’obesità.

Per la colazione, in una giusta dieta per bambini, si consiglia una tazza di latte, pane o fette biscottate con miele o marmellata, biscotti secchi o integrali, uno yogurt o una spremuta accompagnata con frutta fresca.

– Spuntino

Lo spuntino di metà mattina deve essere nutriente e leggero ma non deve compromettere l’appetito a pranzo. In una alimentazione corretta, per lo spuntino di metà mattina è consigliata frutta fresca di stagione, pane ai cereali, o integrale, con marmellata. Sono da evitare snacks dolci e salati, patatine, focacce, panini con salumi, bibite zuccherate perché compromettono l’appetito a pranzo e provocano squilibri nella dieta giornaliera.

– Pranzo

Per una giusta dieta per bambini, è importante che questi assumano carboidrati. Quindi si ad un buon piatto di pasta, magari accompagnato con un contorno di verdure. Oppure potrete optare per carne, pesce, legumi. Essendo il pranzo il momento che deve fornire più calorie, è necessario mangiare, ma mangiare bene. Evitate quindi insaccati, prodotti preconfezionati, salse grasse ed occhio ai condimenti!

Spesso, quando si parla di alimentazione corretta, sentiamo parlare di piramide alimentare. La piramide alimentare bambini è il simbolo della alimentazione corretta e sana, e di una dieta perfetta. Raffigura tre elementi cardine. Varietà, moderazione e proporzionalità sono le tre parole chiave per una giusta e corretta dieta per bambini.

Ricordate che nessun alimento preso singolarmente può soddisfare le esigenze nutrizionali del nostro organismo, figuriamoci per quello dei bambini. Per una dieta perfetta è necessario variare gli alimenti ogni giorno attingendo ai diversi gruppi alimentari.

Ciascun gruppo alimentare deve essere presente in modo proporzionale alla grandezza della sezione. Alla base della piramide alimentare bambini si trovano gli alimenti che si possono utilizzare più liberamente, mentre al vertice quelli che bisogna limitare ( grassi, dolci, snack).

Sappiamo che i detti popolari spesso non sbagliano. Quindi ricordate: fate colazione come re, mangiate come principi, e cenate come poveri.

Studentessa a Tor Vergata, da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Per Passione Mamma mi occupo di notizie d'attualità e curiosità sui bambini. Non ho ancora figli ma quando sarà il momento non sarò di certo una mamma impreparata!