culla smart

Culla smart: simula i viaggi in auto e aiuta a dormire meglio

La culla che simula i viaggi in auto: la culla smart

Il vostro bambino sembra dormire bene solo quando fate viaggi con l’automobile? A breve potreste trovare sul mercato la soluzione giusta: una culla che simula i viaggi in auto. La maggior parte dei genitori con bambini che a casa dormono poco, riscontrano che i tragitti in automobile hanno un effetto rilassante e soporifero sui loro figli. Quante volte stremati da pianti e notti insonni avete portato il bimbo in auto nella speranza che finalmente si addormentasse? Il sonno è stato poi sereno e duraturo o invece il piccolo si è svegliato appena avete spento il motore della macchina? Non fatevi rattristare dai fallimenti passati. Presto le notti di veglia lunghissime e stancanti potrebbero essere solo un ricordo.

Basta notti insonni

La casa automobilistica Renault insieme al noto marchio di prodotti per bambini Chicco hanno progettato “Dream Cradle“. Si tratta di un dispositivo a forma di base su cui va posizionata ad incastro la navicella del passeggino. Tale supporto, guidato tramite un applicazione per smartphone, riuscirebbe a riprodurre il movimento tipico di un viaggio in auto. Dream Cradle è stata pensata per ora soltanto per navicella, quindi non può essere utilizzata per l’ovetto o altri tipi di culla. Sembra che tale invenzione verrà messa in commercio nei prossimi mesi. Il costo dovrebbe aggirarsi sui 100 euro.

Contemporaneamente anche la Ford ha presentato “Max Motor Dreams“. In questo caso si tratta di una culla vera e propria, progettata per simulare movimenti ed effetti dell’auto. La culla sarà, anche in questo caso, controllata con un’app, con la quale sarà possibile anche registrare il rumore del proprio veicolo. Il lettino non utilizzerà quindi solo il movimento ed il sistema oscillatorio, ma anche suoni e poi luci.

Lo studio di Espada y Santacruz che, per Ford, ha creato la nuova culla smart, assicura ottimi risultati.

Il lettino Ford ha un design molto retrò ed è realizzata in legno. È dotato di diversi accessori hi-tech: un altoparlante riproduce, in modo lieve, il suono del motore dell’auto. Ci sono poi 4 bracci elettrici, posizionati sotto il materassino, che servono per il movimento automatico e delle luci LED per simulare le altre auto.

Il sistema è guidato da un applicazione che permette di cambiarne intensità, direzione e pendenza.

La culla smart è, per ora, disponibile solo per il mercato spagnolo, dove è in fase di test. La vendita sarà estesa al resto d’Europa solo se riscontrerà il favore del pubblico.