foto_formiche_in_casa

Come sconfiggere le formiche in casa

Spesso e mal volentieri le formiche vengono a farci visita nei posti più disparati delle nostre abitazioni, perché attratte da qualcosa, proprio come il miele per le api. Sconfiggerle a volte può sembrare una dura battaglia perché quando siamo certe di averle debellate del tutto sono di nuovo lì pronte alla riscossa. Come è possibile allora sconfiggere le formiche in casa? I rimedi ci sono, occorre soltanto capire quale fa il caso vostro.

A volte basta una piccola briciola caduta a terra della merendina del vostro bambino a far scatenare un esercito di facoltose formiche, che tutte in riga sono lì pronte per fare provviste, riempendo la casa.

Piccoli esserini che poi ritroviamo ovunque. Affidarsi ai comuni prodotti spray è piuttosto facile e, il più delle volte, si ottiene il risultato sperato in una manciata di minuti tuttavia, non sempre si ha la possibilità di usare questi prodotti. Se in casa ci sono dei bambini oppure degli animali, bisogna fare attenzione, l’uso di insetticidi, non è consigliato, specie se gli ambienti da “bonificare” sono le stanze da letto oppure la cucina. Di sicuro è il rimedio più veloce, però considerato poco salutare.

I rimedi invece naturali usati per sconfiggere le formiche in casa, evitando di ricorrere ai suddetti pesticidi, permettono comunque di ottenere un buon risultato. Innanzitutto si consiglia di igienizzare i pavimenti abitati dalle formiche, di modo che l’odore del cibo possa non attirarle più. Al posto del comune detersivo per pavimenti, si può preparare una soluzione con acqua aceto e limone. Le formiche non sopportano questa fragranza e presto abbandoneranno in tutta fretta il “campo”.

Una volta individuata la via d’accesso delle imperterrite nemiche, sarà opportuno sbarrarle la strada posizionando dei chicchi di caffè lungo la linea considerata, per costringerle al dietro front! Anche spargere del sale nei posti preferiti dalle formiche, costituisce un ottimo deterrente.

Poiché tali insetti sono molto sensibili agli odori, l’utilizzo di spezie come il peperoncino o la paprika oppure i chiodi di garofano, non consentiranno loro di entrare e stabilirsi in casa nostra con tanta ostinazione.

L’origano, così come l’alloro, sono considerati una minaccia per le tanto temute formiche, pertanto si consiglia di riporli in un sacchetto sopra una mensola in cucina, oppure laddove la loro presenza ci appare più evidente. Con i rimedi naturali, si avrà modo di sconfiggerle, ma senza ucciderle, bloccando loro l’accesso all’interno. Quindi, senza alcun rimorso per la loro sorte, avremo una casa perfettamente pulita.