foto_taglio_capelli

Come scegliere il taglio di capelli giusto per le bambine

Scegliere il look di capelli adeguato per le bambine, non è complicato ma è divertente e fantasioso. Mossi, ribelli oppure diritti come spaghetti, per ogni tipo di capello c’è la soluzione giusta. Ovviamente oltre al gusto personale di ogni mamma, si dovranno rispettare alcuni parametri. Come orientarsi allora nella scelta del taglio giusto?

Innanzitutto bisognerà decidere se dare un colpo di forbici netto alla capigliatura, oppure se optare per un taglio cosiddetto medio. L’importante in ogni caso è evitare il fai da te e affidarsi alle mani esperte di un buon parrucchiere.

Considerato che i capelli delle bambine sono ancora sottili e delicati sarà necessaria una maggiore cura, adoperando dei prodotti naturali e specifici per lo shampoo. Nella scelta del taglio si dovrà tener conto soprattutto della praticità e comodità .

Per procedere alla scelta di come sfoltire i capelli delle bimbe, importante è analizzare per bene i lineamenti del visino, oltre che le sue dimensioni e valutare se la forma può essere adatta o meno al taglio che si è deciso di fare. Infatti, per un viso ovale, è sconsigliato un taglio scalato, mentre è da preferire un taglio corto o il comodo caschetto. Per un faccino tondo e paffutello, si dovrebbe evitare una frangetta ben definita e preferire invece una scalatura dei capelli che aiuta a sfilare il faccino.

Per scegliere il taglio di capelli adatto, è fondamentale considerare se la bambina ama tenerli legati o sistemati con dei fermagli perché con un taglio medio, o corto “alla maschietto” non sarebbe più possibile raccoglierli con un elastico. Insomma per un taglio ideale, le mamme dovranno mettere da parte la propria opinione e cercare di interpretare invece le reali volontà e i gusti delle bambine.