foto_disprassia

Come insegnare ai bambini ad allacciarsi le scarpe

La prima “operazione logica” complessa che il bambino impara attraverso un’accurata concentrazione è il riuscire ad allacciarsi le scarpe da solo. È un traguardo molo importante proprio perché è un’attività che si compie quotidianamente ai suoi piedi. Si cimenterà inizialmente con calzature a strappo, adatte ad una fascia di età che arriva fino ai 5 anni, dopodiché il suo piedino crescendo potrà calzare quelle con i lacci.

Il noto nodo da fare alle scarpe da ginnastica è sempre temuto dai genitori in quanto impauriti dal fatto che il figliolo possa inciampare su di un laccio sciolto perché non stretto bene. Partendo quindi dal presupposto che come per i primi passi ogni bimbo ha i suoi tempi, anche per allacciarsi le calzature correttamente non vi è un’età precisa, generalmente lo si apprende bene durante la scuola.

Come insegnare a un bambino ad allacciare le scarpe

Ecco quindi degli insegnamenti per fare imparare ai bimbi ad annodarsi i lacci delle scarpe:

  1. Usare due lacci di color diverso da infilare nelle asole ed esercitarsi assieme, così il figliolo focalizzerà il procedimento gradualmente.
  2. Disegnare su di un cartone la sagoma di due calzature facendoci dei buchini per far passare dello spago, stimolando così la creatività del piccino che lo vedrà come un gioco da fare.
  3. Usando canzoncine o filastrocche che nelle rime delle strofe insegnano il procedimento, così cantando o ascoltando le parole il bambino si allaccerà le scarpe.
  4. Mostrandogli dei tutorial divertenti su internet che pongono l’attenzione proprio su questa attività quotidiana.
  5. Spronandolo ogni giorno a fare un nodino al laccio delle scarpe del genitore, così il figliolo si sentirà partecipe nel fare qualcosa per il padre o la madre.
disprassia foto_scarpe_bambini foto_babysuiting_scarpe pantofoline bimbi
<
>