foto_linea_nigra

Che cos’è la linea alba o nigra

Nella maggior parte delle gravidanze vi è la comparsa di una determinata peluria circoscritta alla zona verticale della pancia che si estende da sotto il seno fino al pube attraversando l’ombelico che si chiama linea alba o nigra. Questa è di colore scuro e compare quindi sull’addome a partire dal secondo trimestre gestazionale.

La linea nigra è causata dagli ormoni estrogeni che vanno a stimolare la produzione della melanina provocando lo strato di peluria verticale largo circa 1 cm. Non è nulla di preoccupante, forse è leggermente antiestetica ma fa parte di ciò che viene comunemente definito cloasma gravidico e che generalmente interessa zone come lati del naso, della bocca, guance…

Questa linea iperpigmentata è quindi l’ennesima manifestazione della gravidanza, essa però sparirà da sola al termine della gestazione, senza lasciare alcun segno della sua passata presenza sul ventre della donna. Per questo non vi è alcun bisogno di acquistare creme o fare trattamenti, ma bisogna soltanto attendere la nascita del bebè per avere la conseguente scomparsa della peluria verticale .

Attorno a questa linea nigra, non mancano le più comuni e svariate credenze popolari, si tratta ovviamente di false dicerie relative alla gravidanza, una di questa ritiene che a seconda dell’estensione della su scritta, si possa stabilire il sesso del nascituro. A prescindere da questa leggenda la linea alba si chiama così perché compare lungo una struttura fibrotica presente in tutti gli esseri umani composta in prevalenza da collagene e nominata proprio linea alba.

linea alba peli_pancia foto_metro_pancia foto_pancia
<
>