carne

Carne in gravidanza: quale tipo si può mangiare

Carne in gravidanza

In gravidanza non è consigliato seguire diete rigide e rigorose. Soprattutto non è consigliato eliminare alcuni alimenti o esagerare con altri, poiché è un periodo che determina un grande dispendio di energie da parte del corpo materno, che quindi va sostenuto con l’apporto di tutti i nutrienti necessari. La carne è l’alimento che garantisce il miglior apporto di proteine. In gravidanza, soprattutto, non si può pensare di escludere questo alimento dalla dieta, ma non si deve neanche eccedere nel consumo di carne. Di conseguenza, non si può pensare di sostituire la carne, all’interno della dieta, con altri alimenti. Anche se questi ultimi contengono proteine, non equipareranno certamente i valori nutrizionali della carne.

Cosa mangiare in gravidanza

Nel corso della gravidanza, è bene seguire una dieta sana ed equilibrata, che contenga prodotti freschi e di qualità, frutta e verdura biologiche e ridotto apporto di grassi e zuccheri. In questo genere di dieta è molto importante l’apporto di proteine e minerali, nel quale contribuisce enormemente il consumo di carne. L’importante è assicurarsi della qualità e la corretta conservazione della carne, l’igiene delle mani e degli utensili da cucina oltre che degli alimenti utilizzati per preparare le pietanze. Inoltre, è assolutamente fondamentale prestare attenzione alla cottura dei cibi, quali verdure, uova e carne. Questa è un’importante misura preventiva nei confronti delle tossinfezioni alimentari pericolose in gravidanza, tra cui la toxoplasmosi.

carne in gravidanza

Cosa non mangiare in gravidanza

In particolare, non ci sono particolari cibi sconsigliati in gravidanza, piuttosto in alcune circostanze è meglio avere maggior accortezza. Ogni alimento deve essere consumato con moderazione, anche la carne. In primo luogo deve essere alternato il consumo di carni rosse e carni bianche, inoltre, bisogna selezionare le carni in base al bisogno individuale. Ad esempio, molte donne in gravidanza risultano avere carenza di ferro, e consumare carne di cavallo in gravidanza potrebbe agevolarne l’integrazione.

Cibi da evitare in gravidanza

Come detto, è bene evitare di consumare troppo di alcuni alimenti e troppo poco di altri, questa è l’unica cosa da dover evitare. Questo solo nel caso in cui la gestante non presenta particolari condizioni che mettono la gravidanza potenzialmente a rischio. In tal caso è corretto discutere di alcune limitazioni rispetto ad una gravidanza fisiologica.

Sono un'ostetrica e svolgo con passione e dedizione il mio lavoro, orgogliosa, testarda e determinata in tutto quello che faccio. In virtù di questo continuo a studiare e specializzarmi per aumentare la mia preparazione, svolgo attività di volontariato e conduco corsi di accompagnamento alla nascita. Inoltre, adoro comunicare e mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e competenze!! :) Email: j.gugliotta@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *