foto_vasca

Bulgaria, bimba risucchiata dallo scarico di una vasca idromassaggio

Una bimba inglese di 4 anni è stata risucchiata da una vasca idromassaggio. La piccola era in un hotel con la mamma, quando lo scarico della vasca l’ha spinta con forza verso l’interno. Il tutto è accaduto all’Hotel Admiral di Varna, appunto in Bulgaria. La bimba era in vasca idromassaggio con la madre Nicole: le due si stavano rilassando. Ad un certo punto la piccola Isabella ha iniziato a gridare di dolore. Il filtro della vasca la stava risucchiando. La mamma ha tentato di tenerla ma l’effetto ventosa ha reso impossibile questa operazione.

Due operazioni d’urgenza e poi il coma

La donna, in preda alla paura, è corsa a chiamare un funzionario dell’hotel. Il tecnico della struttura alberghiera si è precipitato nella camera e ha tentato il tutto per tutto per salvare la bimba. L’uomo ha spento il meccanismo di aspirazione dell’acqua. La bimba è stata estratta viva, ma in gravissime condizioni. Isabella aveva infatti l’addome lesionato e i tagli arrivavano in profondità dell’intestino. La bimba è stata subito trasportata in ospedale dove è stata operata d’urgenza per due volte. Il tratto d’intestino danneggiato è stato asportato. La piccola ha perso tantissimo sangue ed i medici l’hanno portata in coma farmacologico.

La famiglia è originaria dell’Inghilterra, più precisamente proviene da Waterlooville, in Hampshire. La famiglia adesso vive in Bulgaria. L’hotel dove mamma e bimba si trovavano è vicino a dove adesso vivono.

“Ero seduta in un angolo della vasca e mia figlia in un altro, cercando di copiare la mamma. Ad un certo punto ha iniziato a gridare. Sul filtro di aspirazione non c’era nessun coperchio. Lei non è andata sotto l’acqua, io la stavo stringendo. Lei gridava <>. Ho cercato di tirarla su e rompere il vuoto, ma era troppo difficile. Ho cercato di rompere l’effetto vuoto con le dita. Isabella è stata liberata solamente quando un funzionario ha spento l’elettricità” ha dichiarato mamma Nicole, come riporta il Sun.

I medici bulgari adesso stanno tentando di tutto per salvare la piccola Isabella. La bimba è ricoverata in terapia intensiva.

Studio Scienze della Comunicazione a Roma, amo il giornalismo e la scrittura. Non sono ancora mamma ma spero di avere una famiglia numerosa e felice. Adoro i bambini, la loro innocenza, spensieratezza e fantasia. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto." (G.Leopardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *