foto bimbo soldi

Bonus Nido 2017 per tutti: abolito il limite Isee

Nuove notizie in merito al bonus nido: l’emendamento alla legge di Bilancio approvato in Commissione alla Camera abolisce il tetto che era stato stabilito per poter beneficiare del bonus previsto dal Governo.

Bonus nido per tutti, senza nessuna differenza di reddito. Si tratta di un’agevolazione di mille euro che verrà erogata alle famiglie fino al terzo anno di età del bambino, per sostenerle economicamente nel spese d’iscrizione presso asili pubblici o privati. Per ottenerlo, le famiglie dovranno consegnare presso gli uffici Inps la documentazione che dimostra la regolare iscrizione del bambino e le ricevute dell’avvenuto pagamento delle rette.

Altra novità riguarda i bambini affetti da patologie gravi. Un secondo emendamento assicura che il bonus spetta anche a questi bambini affinché possano essere assistiti a casa, poiché impossibilitati per ragioni di salute a frequentare l’asilo.

Il fondo stanziato per questi bonus è di 14 milioni nel 2017, 24 nel 2018, 23 milioni nel 2019, 13 milioni nel 2020 e 6 milioni nel 2021.

Tra gli interventi precisati dalle modifiche apportate in Parlamento, ci sono quelli di sostegno alla natalità. Il fondo sarà riservato alle famiglie con figli nati e adottati “a decorrere dal primo gennaio 2017″.