foto_bonus_mamma_domani

Bonus Mamma Domani: ecco quando saranno disponibili i moduli

Bonus Mamma Domani: quando si potrà fare la domanda?

Quasi tutto pronto per il Bonus Mamma Domani, l’agevolazione di 800 euro per le donne in dolce attesa. Dopo la delibera pubblicata sul sito dell’Inps, ente che eroga il contributo, i moduli per fare domanda saranno pronti entro il mese di maggio. A farlo sapere lo stesso Istituto di Previdenza che ha anche promesso di snellire la burocrazia in modo da riuscire a fornire velocemente il contributo richiesto dalle mamme italiane e straniere.

A dare finalmente una risposta alle tante domande delle donne incinte è Francesco Cimino, direttore della sede Inps di Reggio Emilia.

Come fa sapere il sito “Investire Oggi“, il dirigente ha chiarito che si sta lavorando per sbrigare il tutto prima dell’estate e più precisamente entro il mese di maggio.

Dunque, manca poco più di trenta giorni all’apertura delle domande di cui potranno beneficiare pure le mamme che hanno già partorito da gennaio. Il Bonus è infatti retroattivo e potrà richiederlo anche chi ha già avuto il bambino. L’importante è che la nascita sia avvenuta a partire dal primo gennaio.

Bonus Mamma Domani: requisiti e come fare domanda

Il Bonus Mamma Domani è valido per tutto il 2017 e potrà richiederlo chi aspetta un bambino. La domanda va inoltrata, al sito dell’Inps in via telematica, solo al settimo mese di gravidanza. È questo l’unico requisito richiesto.

A dispetto di altre agevolazioni statali, tale bonus non implica un determinato limite di reddito Isee. Possono chiederlo anche le donne straniere con regolare permesso di soggiorno. Ma pure le coppie che nel 2017 hann adottato un bambino.

Gli 800 euro verranno versati in un’unica rata e dovranno essere spesi per visite mediche, beni necessari per il parto, corredino per il neonato.

Secondo le prime statistiche, ben 750 mila famiglie italiane richiederanno questo bonus che è stato introdotto nelle Legge di Stabilità per incentivare la natalità in Italia.