foto_bonus_mamma_domani

Bonus mamma domani: 800 euro a chi partorisce nel 2018

La Legge di stabilità 2018 ha introdotto importanti novità per quanto riguarda i bonus per l’infanzia. Per il nuovo anno alcuni sussidi sono stati eliminati mentre altri sono ancora previsti. La Legge di Stabilità dovrà ancora essere approvata quindi le decisioni prese fino ad adesso dal Governo potrebbero cambiare. Uno dei bonus più utili per le famiglie è il Bonus mamma domani. Il bonus prevede un’erogazione di 800€ alla nascita del bambino. Cosa ha deciso il Governo per questo bonus? La Legge di Stabilità prevede ancora il bonus mamma domani, e le famiglie potranno richiederlo?

Il bonus mamma domani ci sarà anche nel 2018

Il bonus mamma domani sarà erogato anche nel 2018. La Legge di stabilità 2018 infatti ha confermato il bonus, così come è stato per il 2017. Sarà quindi possibile, anche per il nuovo anno, fare domanda per ottenere il sussidio. Il bonus mamma domani prevede l’erogazione di 800€ alla nascita o all’adozione di un figlio. I soldi dovrebbero servire per affrontare le spese iniziali legate all’arrivo di un bambino. Molto spesso però il bonus arriva dopo vari mesi dalla nascita o adozione del figlio.

Il bonus può essere richiesto dalla famiglia al compimento del settimo mese, quindi quando la donna in gravidanza entra nell’ottavo. Il bonus prevede l’erogazione di 800€ che saranno dati alla famiglia in un’unica rata e quindi solamente una volta, e non in più rate mensili come previsto invece per il bonus bebè.

Il bonus bebè non è previsto per il 2018

Proprio il bonus bebè è stato invece eliminato. Nel 2018 non sarà possibile richiederlo. La legge di stabilità 2018 non lo prevede. I genitori non potranno più ottenere questo utilissimo sostegno che prevedeva l’erogazione di 80€, o 160€ per le famiglie più bisognose, per i primi 3 anni di vita del bambino. Tante le proteste in merito: il bonus bebè in questi anni è stato utilissimo a molte famiglie con un figlio.

È stato invece confermato il Bonus Nido che prevede 1000€ erogati in 11 rate per pagare le rette dell’asilo nido.